Notizie Italia

Sondaggio: centrodestra con 16 punti in più sul centrosinistra a 30 giorni da voto

A un mese dalle elezioni politiche, Fratelli d’Italia confermerebbe oggi con il 24% il primo partito del Paese, con quasi un punto e mezzo di vantaggio sul Pd, posizionato al 22,6%. Al terzo posto, con il 14,5%, la Lega di Salvini, seguita dal Movimento 5 Stelle all’11%. Sono i dati che emergono dal Barometro politico dell’Istituto Demopolis, diretto da Pietro Vento.

Più distanti appaiono Forza Italia al 7% e Action-Italia Viva al 5,8%. La lista Sinistra-Verdi avrebbe il 3,7%, Italexit il 3,1%. A 30 giorni dal voto, per il momento sono tra il 3% e l’1,5% + Europa, Impegno Civico, Noi Moderati e Unione Popolare. «Con l’affluenza di oggi al 67%, in calo di 6 punti rispetto al 2018, e oltre un quinto degli italiani ancora indecisi – spiega il direttore di Demopolis Pietro Vento – inizia ora la fase decisiva della campagna elettorale. A un mese dal voto, la coalizione di centrodestra, guidata dal partito di Giorgia Meloni, ha un vantaggio di oltre 16 punti percentuali sul centrosinistra di Enrico Letta, con evidenti effetti sulla ripartizione dei seggi nella quota di maggioranza uninominale».

L’Istituto Demopolis ha analizzato il peso delle coalizioni a 30 giorni dall’apertura delle urne. Se votassimo oggi, il centrodestra otterrebbe il 47%, il centrosinistra il 30,5%. In lieve aumento il M5S di Conte, che avrebbe l’11% e il Terzo Polo di Calenda il 5,8%.

© Tutti i diritti riservati

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Back to top button