Notizie local

Slot fuorilegge a Ravanusa, scoperta una maxi evasione da oltre 2 milioni e mezzo

Nell’ambito dei controlli sui giochi illeciti effettuati da funzionari dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Palermo e Agrigento con la collaborazione dei militari dell’Arma dei Carabinieri Ravanusa sono stati ritrovati in un bar 2 macchine da divertimento con premi in denaro, le cosiddette nuove slot , senza l’autorizzazione all’esercizio e la connessione alla rete telematica che consente la registrazione delle scommesse e il calcolo dell’imposta dovuta all’erario.

Gli ispettori, oltre al sequestro delle macchine e all’applicazione della sanzione di 100.000 euro, hanno proseguito più approfonditi controlli di natura fiscale, attraverso la lettura informatica delle schede di gioco contenute negli slot, riscontrando un’evasione fiscale dovuto per euro 2.762.680 che sarà contestato dall’ufficio competente. Negli altri stabilimenti sono stati sequestrati 10 personal computer, utilizzati per connettersi a siti Internet stranieri che offrono giochi da casinò online non autorizzati. L’esito delle verifiche ha comportato sanzioni per complessivi 650.000 euro, oltre all’unica imposta evasa che sarà calcolata in seguito.

© Tutti i diritti riservati

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Back to top button