Notizie local

Siciliani in difficoltà per il caro-bollette, allarme Caritas: “Tremila richieste d’aiuto in pochi mesi”

Circa mezzo milione di famiglie siciliane sono in crisi e hanno notevoli difficoltà a pagare le bollette. Una cifra impressionante che certifica il disagio economico di molte famiglie dell’isola.

Le costose bollette stanno mettendo in ginocchio molte famiglie che non sono più in grado di pagare le utenze domestiche. “Negli ultimi mesi abbiamo ricevuto Altre 3mila richieste di aiuto – racconta don Sergio Ciresi, direttore della Caritas Palermo – la gente ci chiede di dar loro una mano per pagare le bollette, soprattutto quelle elettriche. Tutto è aumentato e molte famiglie non riescono ad andare avanti, ma non sempre possiamo aiutarle, anche se non abbiamo risorse illimitate”.

La situazione si fa ogni giorno più drammatica, da tempo le famiglie monoreddito erano in difficoltà ma ora chi non riesce a pagare le bollette lo è sempre di più. Così come le aziende e le imprese che stanno rallentando la ripartenza a causa dei prezzi elevati e delle bollette elevate.

“L’aumento delle bollette di luce e gas è diventato insostenibile per le imprese – afferma Mario Attinasi, presidente di Assoimpresa – non possiamo continuare a far finta di niente. Le speculazioni finanziarie hanno consentito l’aumento insensato dei costi energetici, approfittando della crisi in Ucraina”.

© Tutti i diritti riservati

Related Articles

Back to top button