Notizie Italia

Risparmio energetico, ad Agrigento un vademecum per i dipendenti del Comune

Un vademecum per il risparmio energetico per i dipendenti del Comune di Agrigento. Si chiama “Uso intelligente e razionale dell’energia e risparmio energetico nei luoghi di lavoro pubblici” e il documento è stato redatto dal gestore energetico comunale, Guido Donato Mozer.

Queste sono alcune schede comportamentali sui consumi e le buone pratiche per evitare sprechi nel settore energetico: dall’utilizzo delle scale per spostarsi da un piano all’altro allo spegnimento delle luci quando si esce dalla stanza, all’attivazione della funzione stand-by del pc quando si va in pausa o all’uso della stampante solo se strettamente necessario, sono solo alcuni dei consigli comportamentali rivolti al personale di turno negli uffici del comune di Agrigento.

«Abbiamo fatto nostro – spiega l’assessore Gerlando Principato – quanto comunicato dal direttore del Dipartimento della Pubblica Amministrazione della Presidenza del Consiglio dei ministri. Il risparmio energetico non si attua a parole ma servono azioni concrete che permettano di non sprecare una risorsa, qualunque essa sia, in questo caso quella derivante dall’energia elettrica. Molto spesso le luci degli uffici comunali non si spengono a fine giornata e restano accese tutta la notte. Questo e altri comportamenti non fanno bene alle casse del comune ma soprattutto al nostro pianeta. Invito i dipendenti comunali – conclude Principato – ad utilizzare e mettere in pratica quanto scritto in questo documento, in fondo è applicare il buon senso del buon padre di famiglia che cerca di non sprecare e di usare con saggezza ciò che è a sua disposizione».

© Tutti i diritti riservati

Related Articles

Back to top button