Notizie local

Regionali, Floridia: «Se vinco le primarie Chinnici e Fava mi affiancheranno»

“Ringrazio Giuseppe Conte per avermi scelto e ringrazio anche Giancarlo Cancelleri e tutto il gruppo dell’Ars, in primis Luigi Sunseri e Nuccio Di Paola che sono qui con me”. Queste sono le parole di Barbara Floridiacandidato governatore del M5s alle primarie di area progressista in Sicilia in programma il prossimo 23 luglio. Oggi la conferenza stampa di presentazione.

“Papa straniera? Nessuno straniero – ha precisato il candidato governatore del M5s – Sono siciliano, la Sicilia è la mia regione ma anche la mia ‘ragione’ e mi sento a casa. Ho sempre lavorato con grande energia e complicità con tutto il gruppo regionale e Conosco tutte le dinamiche della nostra terra”. “Gli elementi che mi distinguono da Caterina Chinnici e Claudio Fava sono freschezza e semplicità: la Sicilia ha bisogno di essere governata da persone energiche e giovani – ha aggiunto -. In ogni caso, sono certa che se il risultato delle primarie dovesse premiarmi su da parte di entrambi ci sarà il pieno supporto per la mia gara nelle squadre regionali”.

«Il nostro è un campo progressista, aperto al civilismo e a chi si riconosce nei nostri progetti. Non vedo però possibilità di convergenza con chi non ha mostrato volontà di dialogare con il M5s e denigra misure come il reddito di cittadinanza che hanno salvato questo Paese”, dichiara riferendosi a una potenziale alleanza con + Europa e Azione se il risultato del 23 luglio premiasse il Movimento. “Sono molto felice di potermi confrontare con Caterina Chinnici e Claudio Fava: i dibattiti pubblici non serviranno solo a scegliere il candidato, ma a fare una sintesi attraverso il dibattito”, aggiunge Floridia.

Il candidato a governatore del M5s alle primarie dell’area progressista in Sicilia punta poi su questo metodo di scelta: «Le primarie sono un esercizio di democrazia spettacolare e importantissimo: la coalizione può competere per scegliere la persona giusta e, soprattutto , potranno votare anche i sedicenni ed è necessario coinvolgerli perché oggi il mondo viaggia veloce. I confronti con Fava e Chinnici saranno fondamentali e sarò felice di affrontarli”.

© Tutti i diritti riservati

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Back to top button