Notizie Italia

Piogge dopo il gran caldo, in Sicilia boccata d’aria fresca in vista di Ferragosto

Le alte temperature e l’elevata umidità continuano ad investire la Sicilia. In un torrido mese di agosto che non accenna a concedere tregua, l’avvicinarsi a ferragosto non sembra essere poi così diverso.

Le previsioni per i prossimi giorni, infatti, continuano a parlare di a calore costante: «Questa settimana – dice Nikos Chiodetto, esperto tecnico meteorologo e media 3Bmeteo – in Sicilia le giornate di alta pressione continueranno con temperature che continueranno a rimanere stabilmente alte».

In breve l’ondata di caldo non sembra muoversi, piuttosto. Prepariamoci quindi di nuovo per un weekend caldo, soprattutto nelle zone dell’entroterra, dove le temperature potrebbero ancora raggiungere i 37-38 gradi, in compagnia della nota alta pressione nordafricana. Ma all’orizzonte si intravede una sottile speranza. Infatti, nei giorni che precedono ferragosto, in Sicilia potrebbero esserci fenomeni temporaleschi, che potrebbero sicuramente portare una boccata d’aria fresca e di conseguenza una pausa dai giorni infernali vissuti fino ad ora: “Intorno alla prossima settimana – continua l’esperto meteorologo Chiodetto -, nelle giornate comprese tra il 9 e il 12 agosto, potrebbero verificarsi temporali nelle zone interne della regione che sicuramente porteranno sollievo dopo le giornate caldissime».

Un rilievo che dovrebbe interessare anche le zone costiere della Sicilia con “venti da nord-nordest che porteranno benefici alle temperature”. Ancora, però, nulla è possibile dire e avventurarsi per le date di agosto: «Simao ancora troppo lontano – conclude Chiodetto – potrebbe anche succedere che dopo questi temporali torni il gran caldo. Tra pochi giorni avremo sicuramente un quadro più chiaro».

© Tutti i diritti riservati

Related Articles

Back to top button