Notizie Italia

Palestre in Sicilia: 38 milioni per nuove costruzioni e restyling, i Comuni interessati

Un prestito di 38 milioni di euro per le palestre. Si tratta di risorse PNRR che verranno utilizzate per nuove costruzioni, interventi per la messa in sicurezza e l’efficienza delle strutture esistenti. I comuni che riceveranno le somme sono 42, 5 consorzi liberi e 2 città metropolitane (Catania e Messina).

Al finanziamento per le nuove palestre annunciato nei giorni scorsi dal Sottosegretario all’Istruzione Barbara Floridia, senatrice del M5SSi aggiungono ai 19 milioni relativi alla messa in sicurezza degli impianti sportivi delle scuole dei Comuni e delle ex province, che portano il totale delle somme che arriveranno in Sicilia a 38 milioni e mezzo di euro.

CLASSIFICA SCUOLE DI NUOVA COSTRUZIONE

Le due graduatorie (nuove costruzioni e misure di messa in sicurezza) riguardano i Comuni e le ex province regionali che hanno partecipato al ‘Futura, la scuola per l’Italia di domani’, emanato dal Ministero dell’Istruzione. Tra coloro che hanno chiesto il finanziamento ed è stato ammesso per lavori di costruzione, demolizione e ricostruzione, ci sono i Comuni di Castel di Lucio, Favara e Mazara del Vallo. Tra coloro che hanno richiesto misure di sicurezza ci sono Comiso, Floridia, Aci Castello, Santa Venerina, Altavilla Milicia, Siracusa, Furci, Marianopoli, San Piero Patti, San Biagio Platani, Leonforte, Raccuja, Montevago, Santa Lucia del Mela, Regalbuto, Cassaro, Caccamo, Pachino, Tortorici, Messina e Avola. Per entrambe le graduatorie sono ammessi diversi Comuni ma con riserva.

CLASSIFICA FATTA IN SICUREZZA

«Alle parole vuote che spesso siamo costretti ad ascoltare in questi giorni da chi, in modo tutt’altro che disinteressato, cerca di diffondere narrazioni distorte dei fatti – dice Barbara Floridia, candidata del M5S alle primarie del gruppo progressista per la scelta del candidato alla presidenza della Regione – ci piace rispondere con i fatti. E i fatti dicono che tutte le azioni messe in atto dal M5S sono ad esclusivo beneficio dei cittadini. Grazie a questi fondi, i nuovi cantieri saranno avviamento che non solo consentirà la realizzazione di strutture finalmente accessibili e funzionali per le giovani generazioni, ma garantirà lavoro anche ai lavoratori La scuola, ricordiamolo, è un settore strategico per il futuro della nostra Regione e per l’intera nazione “.

Il bando alla base del finanziamento in entrata mira ad aumentare la disponibilità di palestre e impianti sportivi anche all’aperto per le scuole del primo e del secondo ciclo di istruzione.

© Tutti i diritti riservati

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Back to top button