Notizie Italia

Naro, distrutti alle fiamme 10 ettari coltivati a grano dalla cooperativa Livatino

A Naro sono stati dati alle fiamme quasi 10 ettari coltivati ​​a grano dalla cooperativa “Rosario Livatino – Libera Terra”: lo riferisce il sindaco Maria Grazia Brandara. «Sono sconvolta – dichiara – nell’apprendere che quasi 10 ettari coltivati ​​a grano dalla cooperativa sono stati distrutti da un incendio sull’origine del quale ora speriamo che gli inquirenti chiariscano presto. Già ieri sono stato informato del rogo direttamente dal presidente Giovanni Lo Iacono, ma non si conosceva l’entità. Siamo vicini alla cooperativa e ci auguriamo che i responsabili di tutto questo possano essere individuati rapidamente. La violenza non fermerà la voglia di fare di questa terra un luogo dove ognuno possa plasmare il proprio futuro”.

L’arcivescovo di Agrigento, monsignor Alessandro Damiano, esprime solidarietà e vicinanza alla cooperativa “Rosario Livatino – Libera Terra”. “Mentre la terra brucia, purtroppo, si tiene viva la fiamma di chi perpetua azioni contro chi vuole, con determinazione percorre strade di legalità con lavoro onesto – dice – Solo una reazione congiunta a questi atteggiamenti può alimentare l’acqua spegnere i fuochi di una cultura violenta e prevaricante».

© Tutti i diritti riservati

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Back to top button