Notizie Italia

Meteo: torna Scipione l’Africano, mai così caldo ad ottobre

Ottobrata Bis alla massima potenza fino a venerdì, poi qualche pioggia al Nord e parte del Centro. Dopo tornerà l’anticiclone Scipione l’africano: nel weekend ancora più caldo, 34 gradi in Sardegna, 33 anche in Sicilia. Ma cosa sta succedendo? Il 2022, da gennaio a settembre, è l’anno più caldo in Italia dal 1800: di questo passo batterà sicuramente il record annuale degli ultimi 222 anni. La prossima domenica sarà la metà dell’autunno meteorologico e le temperature supereranno i 33-34 gradi all’ombra con punte estreme tipiche di luglio.
Lorenzo Tedici, meteorologo del sito www.iLMeteo.it, conferma la situazione anomala del 2022 e fornisce i numeri: le città più calde durante la prima fase dell’Ottobrata Bis saranno Olbia e Oristano con 28 C, Roma e Bolzano si stabiliranno intorno 26°C con picchi localmente ancora più elevati. Anche Milano registrerà temperature di 24 gradi, circa 6-7 punti sopra la media climatologica. Ma in una seconda fase dell’Ottobrata Bis, con la rimonta ancora più forte dell’anticiclone subtropicale, chiamato Scipione l’Africano, Sardegna e Sicilia saranno roventi fino a 33-34 C nel fine settimana.

A livello italiano, analizzando i dati dalle Alpi alla Sicilia, non troviamo un mese di ottobre con un caldo così persistente nella storia recente; solo localmente, alcune città hanno visto valori simili ma, al massimo, da un paio di giorni: ad esempio Roma ha registrato 28 gradi nel 1981 e nel 1987, rispettivamente il 18 e il 23 del mese; nel 2006 un dato eccezionale è stato quello del 27 ottobre, quasi novembre con 27 gradi, riusciremo a battere questo valore. L’Ottobrata Bis sarà poi ancora più eccezionale e per la prima volta coprirà tutta l’Italia a soli 5 giorni dalla fine del primo Ottobrata da record; dopo è molto probabile il ritorno di Scipione l’Africano con il persistere di aria calda da Nord a Sud anche la prossima settimana.
All’aeroporto di Bolzano potremo battere il record a fine ottobre 2018: il 29 di quel mese abbiamo toccato i 28 gradi, le temperature in quella zona continueranno a salire almeno fino a giovedì. Infine, le previsioni substagionali dell’ECMWF, Centro europeo per le previsioni meteorologiche a medio termine, prevedono anche l’intero mese di novembre che risulta decisamente al di sopra della media del periodo.

Previsioni

Martedì 18. Al nord, nebbie mattutine locali in pianura, leggermente nuvolose altrove. Al centro: prevale il bel tempo. Al sud: ampio sole.

mercoledì 19. Al nord, nebbia mattutina in pianura, altrove soleggiato. Al centro: tutto sole. Al sud: continua la fase di assoluta stabilità atmosferica, con tanto sole e clima molto mite.

giovedì 20. Al nord: bel tempo salvo fitte nebbie e nebbie in pianura. Centro: soleggiato. Al sud: bel tempo con temperature superiori alla media del periodo.

Trend giorni successivii: Venerdì piove al nord, ancora Ottobrata Bis al centro-sud.

© Tutti i diritti riservati

Related Articles

Back to top button