Notizie Italia

Marcos Antonio nuovo centrocampista della Lazio, Sterling verso il Chelsea

Il mercato, almeno per il momento, è tutto un concentrato di buone intenzioni. Fermare. Ci sarebbero idee, meno soldi. E poi si procede a luci spente, in attesa di trovare la giusta formula qualità-prezzo-prestazioni. Ci sono alcuni giocatori che stanno per scadere i contratti che, se assemblati, potrebbero garantire anche la lotta per lo scudetto a un’ipotetica squadra. Va da Dybala un Belottida Bernardeschi anno Domini Alessio Romagnolida Strakosha anno Domini Handanovic e Ospina per la porta, da Mertens al totem Ibrahimovic. Ognuno di loro, però, ha un alloggio quasi garantito.

Come lo ha Marco Antonio, ingaggiato dalla Lazio e già sbarcato alla Roma: arriva dallo Shakhtar Donetsk. Il centrocampista è il primo acquisto estivo del club biancoceleste. Classe 2000, ha garantito personalmente per lui Roberto De Zerbiche lo ha allenato proprio nello Shakhtar.

Il possibile arrivo di Sterlina al Chelsea dal Manchester City dovrebbe sbloccare il trasferimento di Romelu Lukaku all’Inter. L’altro aggressore dei cittadini, Gabriele Gesùè pronto invece a trasferirsi a Londra, per vestire la maglia dell’Arsenal. Pep Guardiola garanzie per il portoghese Bernard Silva: «Rimarrà con noi», la certezza del tecnico spagnolo.

Dopo il prestito a Venezia, Mattia Caldara è tornato al Milan, club titolare del cartellino; improbabile, però, che rimanga in rossonero. Per il difensore centrale si aspetta un futuro all’Empoli. I rinnovi di Maldini e Massara, a parole, sono dati per scontati, ma mai dire mai. I due calciatori di mercato, artefici della costruzione di uno scudetto Milan, non hanno ancora firmato il rinnovo contrattuale. Solo dopo gli acquisti, il club potrà segnare i primi tiri, a cominciare da quello di Origi. Se non viene Renato Sanchesè pronto Veretout.

Monza ha un accordo con l’Inter per Pinamonti, però, manca il “sì” dell’attaccante. La Fiorentina vuole rafforzare il centrocampo: Amrabat è un punto fermo, i dirigenti ci provano Sensi e Mandragora. L’etichetta di Demirale è interamente dell’Atalanta. Il Napoli ha raggiunto un accordo sull’ingaggio con Deulofeu, ma non con l’Udinese per il costo del cartellino spagnolo: il divario tra domanda e offerta è ancora troppo ampio. Non solo Matico – già arrivato – e Frattesi (molto vicino), punta anche su Roma Douglas Luiz, brasiliano classe 1998, che gioca per l’Aston Villa. La Juve ha tre grossi problemi da risolvere: le uscite di Rabiota, Artù e Ramsey. Non sarà facile trovare una soluzione soddisfacente.

Il Barcellona chiuderà l’affare per l’acquisto di Lewandowski, che da tempo ha annunciato di voler lasciare il Bayern Monaco. Il giornale ne è convinto Sportche scrive di un incontro ogni giorno tra gli emissari del club blaugrana e i dirigenti tedeschi per ufficializzare il passaggio del polacco.

Secondo il Daily Mail, però, il Manchester United proverà un nuovo assalto al centrocampista olandese Frenkie De Jong, presentando al Barcellona una nuova offerta da 75 milioni di euro, più bonus. Nella prossima Liga sarà probabilmente possibile ammirare un Valladolid neopromosso con una chiara impronta brasiliana, non solo a livello esecutivo. Il patron del club, Ronaldo Luis Nazario da Lima (Ronaldo il Fenomeno), infatti, vuole dare un segno sempre più verde-oro, ingaggiando due stelle a parametro zero. I nomi in questione sono quelli dei terzini (molto) fluidificanti Dani Alves e Marcelloche ha scritto rispettivamente la storia del Barca e del Real.

Antonio Rudiger, da oggi è ufficialmente un calciatore del Real Madrid. Il difensore del Chelsea si è sottoposto alle visite mediche, poi ha firmato il contratto ed è stato infine presentato in conferenza stampa.

© Tutti i diritti riservati

Related Articles

Back to top button