Notizie Italia

Licata, la ditta di autotrasporto usava il gasolio dei motopesca: sequestro e denuncia

L’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ha effettuato un controllo di qualità sul gasolio contenuto nel serbatoio del distributore privato di carburanti, utilizzato dall’azienda per il rifornimento dei propri mezzi di trasporto, presso un’impresa di autotrasporto di Licata. Dalle analisi chimiche effettuate sul campione di gasolio è emersa la non conformità del prodotto, che non presenta le caratteristiche tipiche del gasolio bensì quelle del cosiddetto diesel “da pesca, da riscaldamento o marino”, soggetto ad un’accisa agevolata.

L’irregolarità è stata denunciata alla Procura di Agrigento. Il legale rappresentante è stato denunciato per il reato di cui all’art. 40 del Tua (Testo unico dell’ambiente), «cancellazione dall’accertamento o dal pagamento dell’accisa sui prodotti energetici», in quanto il prodotto detenuto dall’impresa di autotrasporto è stato oggetto di mescolamento non autorizzato e quindi clandestino.

A disposizione del gip del tribunale di Agrigento, l’Agenzia delle Dogane di Porto Empedocle ha effettuato il sequestro preventivo del distributore di carburante ad uso privato dell’azienda e il sequestro preventivo della somma di 4.524,31 euro, l’equivalente dell’imposta elusi su un totale di 7.328 litri di diesel.

© Tutti i diritti riservati

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Back to top button