Notizie Italia

Licata, insultata e picchiata da un gruppo di ragazze: due denunciate, si cercano le altre

Aggressione in pieno giorno a Licata. La vittima è una ragazza che è stata circondata da diverse donne e prima pesantemente insultata e poi picchiata.

La giovane ha raccontato ai poliziotti della Questura di Licata che, passeggiando per una strada del centro, avrebbe visto un gruppo di ragazze che, senza motivo, avrebbero iniziato a darle condanne ingiuriose e minacce di morte. Poi l’avrebbero picchiata. La vittima, caduta a terra, è riuscita ad alzarsi e a nascondersi in un negozio.

Lì una delle ragazze, armata di bastone, l’avrebbe raggiunta, ordinando al mercante di indicare il luogo esatto in cui si trovava la vittima, ma il mercante si oppose e la ragazza, insieme agli altri complici, se ne andò. Immediatamente allertata la polizia, sul posto sono arrivate una pattuglia della Polizia di Stato e un’ambulanza, ma le donne che l’hanno aggredita erano scomparse. La ragazza picchiata è stata portata in ospedale: ha riportato gravi ferite giudicate curabili in 30 giorni.

La vittima ha riportato tutti i fatti e gli inquirenti, grazie alle testimonianze dei passanti e alle immagini delle telecamere di videosorveglianza, hanno individuato due dei presunti colpevoli, sui vent’anni, che sono stati denunciati per lesioni personali aggravate. Sono in corso ulteriori indagini per identificare gli altri giovani protagonisti dell’aggressione.

© Tutti i diritti riservati

Related Articles

Back to top button