Notizie Italia

L’Ars chiude i battenti, banchi vuoti nella seduta di fine legislatura

Con l’ultima sessione tecnica, si è chiusa nel pomeriggio la legislatura all’Assemblea regionale siciliana: l’aula ha approvato i verbali delle sessioni precedenti e alcune comunicazioni interne. “Per me e per tanti altri deputati è stata una legislatura straordinariamente positiva e bella – ha detto il presidente dell’Ars, Gianfranco Miccichè – per qualcun altro in meno. Ringrazio il personale del Parlamento, i dipendenti, il segretario generale Fabrizio Scimè e tutti i parlamentari regionali, anche quelli che oggi non sono qui perché impegnati in campagna elettorale. Con questo atto formale – ha concluso Miccichè – dichiaro chiusa la seduta».

Oggi a Palazzo dei Normanni c’erano pochi deputati regionali, e durante la seduta l’unica tra i banchi della Sala d’Ercole era Gianina Ciancio del Movimento 5 Stelle. “Ho ritenuto giusto onorare il mio mandato fino alla fine – dice Ciancio, che non è riconfermato alla prossima regionale per la regola del doppio mandato – Anche se è stata una sessione breve per me è stata emozionante, lo ricorderò in un modo particolare».

© Tutti i diritti riservati

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Back to top button