Notizie Italia

L’antica Megara Hyblaea riemerge col parco archeologico di Leontìnoi

Il Parco Archeologico Regionale di Leontìnoi cambia nome. Con il decreto dell’assessore regionale ai beni culturali e all’identità siciliana, Alberto Samonà, infatti, è stato cambiato il nome, che da oggi sarà «Parco Archeologico di Leontìnoi e Mègara». Il valore storico dell’antica Megara Hyblaea, che era stata omessa nella denominazione originaria del Parco Leontinoi, rischiava di essere sottovalutato, dice l’assessore. “Il nuovo nome riconosce la doppia anima del parco – racconta Samonà – e ne identifica appieno il patrimonio che comprende sia Leontinoi che la colonia greca di Megara Hyblaea, fondata un anno dopo. Il nuovo nome del Parco, comprensivo delle due città, è un modo per ridare dignità ai luoghi e alla storia». «Le due antiche città, già unite nella loro storia, costituiscono – sottolinea il direttore del Parco Lorenzo Guzzardi – uno dei più ricchi patrimoni culturali e ambientali dell’isola in cui gli scavi archeologici, a partire dagli anni Cinquanta, continuano a riservare sorprese e importanti scoperte, grazie alla collaborazione di diverse università italiane e straniere, Megara in particolare avrà presto il suo museo nell’area di Faro Cantera grazie ai lavori appena consegnati che riguarderanno l’intero Parco e la cui conclusione è prevista per la fine del prossimo anno ».

© Tutti i diritti riservati

Related Articles

Back to top button