Notizie Italia

La Sicilia meta più votata, attesi 14 milioni di vacanzieri: ecco le dieci cose da fare

La Sicilia è la meta preferita degli italiani in vacanza con 14 milioni di presenze previste.
Si preannuncia un’estate record per il turismo. E se l’Italia resta la destinazione principale, secondo una ricerca sulle vacanze italiane condotta da Quorum/YouTrend per conto della piattaforma di affitti vacanze Wonderful Italy, La Sicilia è al primo posto del podio delle nostre destinazioni locali preferite con una percentuale del 26,6% delle prenotazioni. Secondo le stime del Centro Studi e Ricerche per il Sud Italia (Srm), quest’anno il numero di visitatori nell’isola potrebbe raggiungere i 14 milioni, sfiorando il record di oltre 15 milioni di visitatori registrato nel 2019.
Tra i motivi di questa scelta, la grande ricchezza dell’isola tra storia, arte, cultura, mare, natura… e un’altissima qualità della vita.
Per gli italiani in vacanza sull’isola, Birra Messina ha selezionato 10 delle esperienze da fare in Sicilia quest’estate per vivere l’isola come un locale. La selezione è estratta dalla raccolta «Esperienze di Sicilia» e realizzata dai Millennial Siciliani di AIGU (Associazione Italiana Giovani per l’UNESCO) con 10 piccole “destinazioni” in ciascuna delle nove province siciliane. Una raccolta di abitudini insolite che raccontano la giornata tipo di un giovane siciliano tra piazze, negozi, giardini, mercati e, ancora, spiagge ed esperienze gastronomiche.
Ecco alcune delle esperienze suggerite

Campeggio sulla spiaggia di Eraclea Minoa (Agrigento)

Un fiordo a strapiombo sul mare, una vista mozzafiato su Capo Bianco, una delle spiagge più belle della Sicilia dove l’acqua limpida bagna la sabbia protetta da una pineta selvaggia

Fai un picnic al Lago di Pergusa ad Enna, che si tinge di rosso

Il Lago di Pergusa, l’unico lago naturale oggi presente in Sicilia, legato all’antica leggenda del Ratto di Proserpina, è delimitato dal bosco di Pergusine all’interno del quale è possibile raggiungere ed accedere ad antiche grotte preistoriche

Assistere a un concerto all’alba a Tindari

Ogni estate il Festival Nazionale di Musica Indie «L’Indiegenofest organizza un concerto all’alba al teatro greco-romano (quest’anno si chiude il 4 agosto con il live di Max Gazzè). Un’esperienza unica da provare almeno una volta nella vita. In questa occasione è possibile visitare il santuario della Madonna Nera di Tindari, nel messinese.

Wind surf con giovani locali a Punta Secca

Il paese di Punta Secca a Ragusa ospita escursioni e visite alla famosa casa Montalbano ma non tutti sanno che la sua spiaggia è perfetta per gli amanti del windsurf e del kitesurf in quanto è sempre molto ventosa.

La collezione completa è scaricabile dal portale AIGU – Associazione Giovanile Italiana per l’UNESCO

© Tutti i diritti riservati

Related Articles

Back to top button