Notizie Italia

La Juve accelera per Paredes, il Napoli aspetta Deulofeu

La ferita di Pogba Si agitano le acque alla Juventus, dove la ricerca di un rinforzo per il centrocampo diventa ormai una priorità, nonostante questo reparto sia già affollato alla Juventus. Adesso Rabiota diventa non trasferibile e l’obiettivo principale è sempre Paredes, che ha già detto sì all’ipotesi del trasferimento alla Juventus. Ma gli serve uno sconto sulla richiesta di 20 milioni, quindi lavora sul prestito con obbligo di riscatto. Intanto la Juve ha annunciato la risoluzione del contratto per Ramseyche ora dovrebbe accontentarsi del neopromosso Nottingham Forest, club che ha già fatto una dozzina di acquisti sul mercato.

Intanto a Lugano c’è stato un altro stallo tra Milan e Bruges per De Keteleare, perché ci sono ancora tre milioni di differenza nella valutazione del giocatore e i belgi non sembrano intenzionati a scontare. Quindi ora il club campione d’Italia potrebbe rinunciare a questo obiettivo e puntare su Ziyech del Chelsea, non proprio giovane ma comunque funzionale al progetto di Pioli. Daniele Maldini andrà allo Spezia, mentre per la difesa dovrebbe essercene uno in mezzo acerbo (che piace anche all’Inter) o Maneggevole de Tottenham.

A casa Roma, dove Wijnaldum resta un enigma, Mourinho ha posto il veto alla vendita di Cristanteper il quale si era fatto avanti il ​​Milan, ma non disposto a pagare i 18 milioni chiesti dalla dirigenza giallorossa. Ibanez Piace al Newcastle, e se il brasiliano dovesse partire a Trigoria potrebbe arrivare Bailly che lascia il Manchester United e piace a Mourinho. Per Diawara non ci sono acquirenti (messa in fuga dallo stipendio di 2,5 milioni) mentre la trattativa con il Monza per Villar è in attesa.

Sul versante biancoceleste della capitale sta arrivando Vicino di casa, rilasciato dopo l’esperienza all’Inter. Nell’incontro tra il ds Igli Tare e l’agente del giocatore, Alessandro Lucci, è stato trovato un accordo di massima per un contratto da 2 milioni l’anno, il giocatore chiede un contratto triennale mentre la Lazio è più orientata verso i due. Occorre poi definire l’entità delle commissioni. Cinquecentomila euro è invece la differenza che separa Lazio e Spezia dalla definizione della trattativa Provedel. Le alternative per il dodicesimo ruolo sono Sirigo, Terracciano e Silvestrimentre l’Atalanta ha detto no Sportello. Anche il Napoli cerca un portiere, ed è in pole position Kepa del Chelsea. Anche in arrivo Deulofeu dell’Udinese, che rafforzerà l’attacco. SImeone arriverà solo in caso di partenza di Petagna verso Monza: alla fine questa trattativa dovrebbe andare in porto, ma l’ex Spal non sarà l’unico rinforzo per il settore avanzato della Brianza (c’è un’uscita Gytkjaerrichiesto da Bari e Parma), visto che dopo Ferragosto l’ad Galliani proverà l’affondo per portare Icardi in Brianza.

La Salernitana aspetta il sì Pinamontiper il quale ha raggiunto un accordo con l’Inter: 20 milioni ai nerazzurri per la cessione definitiva e 2,5 all’anno all’attaccante, che però esita. Simi andrà al Bari, potrebbe arrivare anche a granata Piatek.

© Tutti i diritti riservati

Related Articles

Back to top button