News

La Fortitudo Agrigento perde contro la Kienergia Rieti, semifinale riaperta

Era il primo matchpoint ed esattamente come accaduto a Imola arriva la sconfitta nella prima trasferta della Fortitudo Agrigento contro Kienergia Rieti che non ha mai perso il controllo e ha saputo sfruttare le occasioni create da qualche sbadataggine di troppo in fase difensiva. Bellissimo primo tempo per Ambrosin, impatto nel secondo quarto per Grande e l’incisione di Bruno e Morici nel terzo non hanno aiutato a spezzare il match. Proprio nel terzo quarto, al rientro dagli spogliatoi, la Fortitudo sbaglia tutto e Rieti va sull’11-1 parziale prima che la coppia argentina non metta in piedi le triple che riaprono e ribaltano il match. Hanno pesato i falli nei momenti decisivi, le palle perse e la poca lucidità nel finale. Tiberti e Antelli salgono in cattedra, la squadra di Rieti prende fiducia e nel finale sono due le triple sbagliate di Ambrosin, capocannoniere del match con 20 punti e rientrato a un minuto dalla fine, che non consentono il pareggio Agrigento. Serata negativa per Lo Biondo, tripla stregata per Chiarastella (0/5) che però recupera 13 rimbalzi e 4 assist ma non abbastanza contro Papa che, oltre ai rispettivi 13 assist, conquista 8 punti. Fino al terzo set di gioco le due squadre si sono tenute l’una contro l’altra e si sono battute per ogni pallone, conducendo la partita 47-47. Il quarto e decisivo set si chiude con un 20-16 e Rieti batte l’Agrigento 67-63. La squadra di coach Catalani ha però dimostrato di esserci, di poter lottare punto per punto e nonostante una statistica migliore nelle triple, è leggermente inferiore nelle doppie che hanno fatto la differenza per Rieti. Domenica, dunque, si torna in campo per Gara 4 alle 18 sempre a Rieti e la partita si preannuncia infuocata. Intanto l’altro reatino, Sebastiani, è il primo finalista, vincendo su Senigallia e portando il risultato sul 3-0, asfaltando letteralmente la squadra avversaria.

Kienergia Rieti – Moncada Energy Agrigento 67-63 (18-19, 9-12, 20-16, 20-16)
Kienergia Rieti: Michele Antelli 15 (3/7, 3/6), Edoardo Tiberti 12 (3/4, 1/4), Maurizio Del Testa 11 (0/2, 2/7), Marco Timperi 10 (4/9, 0 / 2), Francesco Papa 8 (4/8, 0/3), Gabriele Fin 5 (0/0, 1/1), Manuel Saladini 5 (1/5, 1/2), Giorgio Broglia 1 (0/3, 0/3), Eugenio Cortese 0 (0/0, 0/0), Filippo Imperatori 0 (0/0, 0/0), Flaviano Capasso 0 (0/0, 0/0), Gabriele Buccini 0 (0 / 0, 0/0)
Tiri liberi: 13/18 – Rimbalzi: 36 12 + 24 (Francesco Papa 13) – Assist: 12 (Michele Antelli 5)
Moncada Energia Agrigento: Lorenzo Ambrosin 20 (2/5, 2/5), Nicolas Morici 11 (2/6, 2/5), Alessandro Grande 10 (2/9, 2/3), Santiago Bruno 9 (0/1, 3 / 4), Mait Peterson 8 (2/3, 0/0), Giuseppe Cuffaro 3 (0/0, 1/2), Albano Chiarastella 2 (1/1, 0/5), Andrea Lo biondo 0 (0/1 , 0/1), Umberto Indelicato 0 (0/0, 0/0), Luca Bellavia 0 (0/0, 0/0), Cosimo Costi 0 (0/0, 0/0), Sadio soumalia Traore 0 ( 0/0, 0/0)
Tiri liberi: 15/20 – Rimbalzi: 34 5 + 29 (Albano Chiarastella 13) – Assist: 14 (Albano Chiarastella 4)

© Tutti i diritti riservati

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Back to top button