Notizie Italia

Inchiesta dell’Onu: “In Ucraina bambini stuprati e torturati”

In Ucraina “sono stati commessi crimini di guerra”. Lo hanno stabilito gli investigatori delle Nazioni Unite, che hanno anche documentato un’ampia gamma di reati contro minoricompresi i casi di bambini “stuprati, torturati e confinati illegalmente”, ha detto il capo della Commissione d’inchiesta Erik Mose al Consiglio per i diritti umani di Ginevra.

“Nei casi che abbiamo indagato, l’età delle vittime di violenza sessuale e di genere varia da 4 a 82 anni. Ci sono stati incidenti in cui i parenti sono stati costretti ad assistere a crimini “commessi ai danni dei loro cari, ha aggiunto, sottolineando che in diversi casi è stato accertato che gli autori erano soldati russi.

“Sulla base delle prove raccolte dalla Commissione d’inchiesta, ha concluso che crimini di guerra sono stati commessi in Ucraina”, ha affermato il presidente della Commissione Erik Mose, in un primo rapporto al Consiglio per i diritti umani delle Nazioni Unite, ricordando i bombardamenti russi di aree civili, numerose esecuzioni, tortura e violenza sessuale.

La Commissione d’inchiesta è stata istituita a maggio per indagare sui crimini di guerra commessi in Ucraina dall’inizio dell’invasione russa lo scorso febbraio.

© Tutti i diritti riservati

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Back to top button