Notizie Italia

In autostrada con 60 chili di cocaina, scoperto grazie al fiuto dei cani antidroga

Sequestro di 60 chili di cocaina e arresto di un corriere sull’autostrada del Mediterraneo: questo il bilancio di un blitz della Guardia di Finanza di Lamezia Terme, in provincia di Catanzaro. Durante i controlli sulle strade più trafficate della zona, i finanziatori hanno individuato e fermato un’auto che procedeva a ritmo anomalo sull’autostrada A/2 del Mediterraneo, allo svincolo di Lamezia Terme. Sospettando il nervosismo dell’uomo, i soldati hanno perquisito la cabina di pilotaggio grazie al supporto del cane antidroga «Indic».
L’attenta ricerca nei punti in cui il cane antidroga si era fermato ha permesso di trovare 50 “bastoncini” di cocaina per un peso complessivo di 60 chilogrammi: erano stati nascosti in una cavità ricavata sotto i sedili e accessibili con un dispositivo meccanico posto sotto il tappeto . I finanzieri hanno quindi sequestrato il farmaco, che dalle analisi è risultato essere di un alto grado di purezza, e l’auto. L’autista, colto in flagrante, è stato arrestato con l’accusa di detenzione illegale di stupefacenti a scopo di traffico, e condotto nel carcere di Catanzaro.

© Tutti i diritti riservati

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Back to top button