Notizie Italia

Il voto in Sicilia, Armao è il candidato presidente di Azione e Italia Viva

Gaetano Armao, attuale vicepresidente della Regione Siciliana e assessore all’Economia, sarà il candidato presidente del Terzo Polo alla regionale siciliana. Lo annunciano Azione e Italia viva in una nota congiunta. Armao lascia così Forza Italia, aggravando così i conflitti nel partito azzurro

“Siamo molto grati a Gaetano per aver accettato la candidatura – si legge in una nota di Azione e IV – La sua è una figura di alto profilo e rappresenta un’offerta di competenza e concretezza per i siciliani mentre sia il centrodestra che il centrosinistra sono alle prese con teatri, divisioni e veti incrociati. La Sicilia e i suoi cittadini meritano molto di più».

«Gaetano Armao è un amministratore esperto e di grande competenza. La sua candidatura a presidente della Regione Siciliana incarna una proposta del governo regionale sicuramente all’altezza delle complesse sfide del PNR, della nuova programmazione, della gestione delle acque e dei rifiuti, del dissesto idrogeologico, della dispersione scolastica e dell’assistenza sanitaria siciliana”, afferma Francesco Italia, membro del Segretariato Nazionale di Azione.

Così salgono a cinque gli aspiranti governatori: Renato Schifani (centrodestra), Caterina Chinnici (fronte progressista), Cateno De Luca (Vera Sicilia), Gaetano Armao ed Eliana Esposito (siciliani liberi).

© Tutti i diritti riservati

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Back to top button