Notizie local

Il Monza sbanca il casinò: è suo anche Pessina. In attacco sogna Ronaldo e Icardi e accarezza Belotti

Arrivato per la prima volta in Serie A, il Monza intende giocarsi subito un ruolo da protagonista, per volontà del patron, Silvio Berlusconie all’amministratore delegato, Adriano Galliani. Chi ha segnato il colpo su cui lavorava da tempo, riportando il campione d’Europa in Brianza Pessina. La formula dell’affare con l’Atalanta è quella del prestito con obbligo di riscatto da 15 milioni. Per Monza si tratta del quinto acquisto dopo Rana, Cragno, Carbone e Sensi.

E anche il sesto è in cantiere, e lo sarà Birendelli. Il terzino del Pisa ha definito gli ultimi dettagli dell’accordo e firmerà un contratto quadriennale con la squadra biancorossa, che pagherà la clausola prevista dal contratto del terzino. E non è finita, perché tra il suggerimento Ronaldo e quella più concreta relativa Icardia Monza arriverà anche un rinforzo di peso per l’attacco: attenzione anche a Belotti. In uscita ci sono invece Marrone, Tavolozza e Scozzarella.

Si scatena la Juventus, che finanzierà i prossimi tiri vendendo De Ligtper cui in lizza Manchester United e Chelsea: l’olandese ha una clausola rescissoria da 120 milioni di euro, ma potrebbe partire per 80. Anche la Juve spera di vendere Rabiota, per la quale si sarebbero fatti avanti United e Newcastle, ma la madre-agente sta cercando di deviare il giocatore al PSG. In entrata, la Juve lavora sull’arrivo di Zaniolocercando di trovare la formula giusta che soddisfi la Roma, mentre il candidato numero uno per la difesa è il brasiliano Gabriele Paulista Arsenal, che costa 40 milioni. Possibile anche un flashback per il giocatore della Lazio Milinkovic-Savicmolto apprezzato da Allegri.

Nel Milan la candidatura, per il ruolo di trequartista, di Traore di Sassuolo, che Pioli non voleva quando allenava la Fiorentina e che litigava con la dirigenza viola dell’epoca. I veri gol dei rossoneri sono Ziyech e Dybala, ma prima i limiti di spesa devono essere definiti dal nuovo proprietario. Mi piace anche Matteo Nunes, nato in Brasile ma nazionale portoghese, classe 1998 dello Sporting Lisbona. Nel frattempo. Cremonese, Spezia e Verona si sono fatte avanti per avere Daniele Maldini.

La Roma sfida il Napoli per Solbakken: l’attaccante norvegese è nella capitale, dove ha avuto un incontro con gli emissari del Napoli negli uffici di Filmauro. Bodoe preferirebbe darglielo De Laurentiis, ma il giocatore aveva un accordo verbale con la dirigenza di Trigoria. Ma la Roma resta alla finestra per il futuro di Grillitsch, e sono attesi nuovi contatti tra la dirigenza giallorossa e l’entourage del centrocampista austriaco 27enne, uscito dopo cinque stagioni all’Hoffenheim. Le voci provenienti dalla Spagna che volevano interessare la Roma sono state smentite Iscolasciando il Real Madrid e che alla fine dovrebbe andare al Betis, che ha ufficializzato Luiz Felipe. La Lazio sembra aver scelto il portoghese, ex nazionale under 21, Luigi Massimiano per la porta, mentre in difesa, oltre a Romagnolidovrebbe arrivare Mario Giladi proprietà del Real Madrid e facente parte del ramo della squadra, Castilla, che nella stagione appena conclusa ha militato in Serie C. Quindi le candidature di Vicario (15 milioni la richiesta dell’Empoli) e Casale del Verona, che ora potrebbe accettare la corte del solito Monza. Ilicun altro veronese, a cui è molto affezionato Sarriarriverà solo se la vendita di Luis Alberto a Siviglia.

Terzo arrivo dal Sassuolo, anche lui in prestito, al Frosinone. Dopo il portiere Turati e l’attaccante Moroche ha fatto benissimo in C con il Catania fino alla “cancellazione” dell’Etna, tocca all’esterno offensivo Cervo, ex Roma, che la scorsa stagione ha vestito per sei mesi la maglia della Samp, collezionando 10 presenze. Nuovo no del Napoli a Mertensche aveva fatto sapere di essersi accontentato di un accordo di 2,4 all’anno solo per restare, mentre per il secondo portiere c’è l’idea Tatarusanu.

© Tutti i diritti riservati

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Back to top button