Notizie Italia

Giustizia, i magistrati tributari scioperano contro la riforma

I giudici tributari protestano contro la recente riforma tributaria pubblicata sulla gazzetta ufficiale del 1 settembre scorso. Dal 19 al 21 settembre è stato indetto uno sciopero. Secondo i rappresentanti dei magistrati occorrono urgenti modifiche alla legge di riforma, come “il mancato rafforzamento dell’indipendenza del giudice tributario ancora oggi imperniato al ministero dell’Economia e delle Finanze, e anche la disparità di trattamento sia dal punto di vista economico di vista quello giuridico tra gli attuali giudici tributari ed i magistrati tributari che saranno assunti per concorso nonostante lo svolgimento delle medesime funzioni giudiziarie”.

«La disparità è tanto più evidente se si considera che, almeno, nella prima domanda – afferma Salvino Pillitteri vicepresidente vicario dell’Ordine dei magistrati tributari – saranno i giudici tributari attualmente in servizio a dover occuparsi del tirocinio e valutazione dei nuovi magistrati assunti dal concorso”.

© Tutti i diritti riservati

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Back to top button