Notizie local

Gela, aveva una pistola artigianale in casa: arrestato

I Carabinieri della Sezione Radiomobile dell’Unità Operativa dell’Assessorato al Territorio di Gela hanno arrestato in flagranza di reato un giovane ventiquattrenne perché, a seguito di una perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di una pistola artigianale sapientemente ricavata da un tubo di ferro di il tipo idraulico e 28 proiettili calibro 8 mm di cui 15 a salve e 13 potenzialmente letali. L’intervento militare è nato a seguito della denuncia del compagno del giovane, che si era rivolto ai Carabinieri per denunciare un acceso litigio con il fidanzato. Al momento della perquisizione i militari hanno anche trovato e sequestrato, oltre alla pistola e ai proiettili, anche diversi pacchetti di anabolizzanti detenuti senza prescrizione medica. L’arrestato è stato limitato agli arresti domiciliari e il 21 aprile il GIP del Tribunale di Gela, dopo aver convalidato l’arresto, ha disposto la misura cautelare dell’obbligo di soggiorno nel comune di residenza del giovane e dell’obbligo di denuncia alla polizia giudiziaria.

© Tutti i diritti riservati

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Back to top button