News

Fuga di gas ad Agrigento, preoccupazione tra i residenti: al lavoro i tecnici

UN fuga di gas avvenuta questa mattina ad Agrigento e precisamente dentro via Tonolo, nel Campo Sportivo frazione di Agrigento. Fu rilevata da “Italgas” e grande preoccupazione nacque tra gli abitanti.

Sul posto sono immediatamente giunti gli operai e i tecnici del pronto intervento della “Vitale Gas”, società che, nella città dei Templi, si occupa della manutenzione del gasdotto. Sono state eseguite tutte le misure di sicurezza.

La società di manutenzione è la stessa che si è occupata del gasdotto Ravanusa, dove nel dicembre dello scorso anno sono morte 9 persone a causa di una fuga di gas, di cui una incinta.

Nei mesi scorsi, dopo le indagini, si è concluso che si sarebbe trattato di una saldatura che ha ceduto e fatto fuoriuscire il gas, che ha poi provocato l’esplosione in via Trilussa l’11 dicembre scorso. Sotto accusa è sempre stata la vecchia rete metano di Ravanusa, che è stata realizzata nel 1988. Gli inquirenti hanno acquisito tutta la documentazione sulla rete ed è emersa una riparazione saldata risalente al 2006, ma non è la saldatura che si è guastata. Dalle ore immediatamente successive alla tragedia, gli abitanti della zona hanno parlato di un insistente odore di gas, ma non ci sarebbe stata alcuna notizia ufficiale.

© Tutti i diritti riservati

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Back to top button