Notizie Italia

Flop concorso per i Centri dell’impiego, Confsal-Crab: riqualificare il personale della Regione

Riqualificare il personale della Regione per sopperire al flop del concorso per l’assunzione dei dipendenti ai Centri per l’Impiego. La proposta arriva da Confsal-Crab, sindacato che tutela i dipendenti del settore non manageriale della Regione Siciliana ed in particolare quelli delle categorie A e B.

Il maxi-concorso della Regione, lanciato a fine 2021, continua dunque a sollevare polemiche. Il numero dei candidati idonei non è sufficiente per ricoprire i posti annunciati. Infatti, su quasi 60mila candidati partecipanti, solo 200 sarebbero idonei su 537 posti disponibili.

“La riqualificazione del personale del settore non dirigente risolverebbe il gap istituzionale che questa amministrazione regionale ha rispetto a tutte le altre regioni (50% del personale di bassa categoria contro il 12% delle altre regioni)” afferma dalla Confsal- Granchio.

«Ci ​​sono centinaia di dipendenti A e B – prosegue il sindacato -, che pur laureati sono ufficialmente operatori/collaboratori e tuttavia, da anni e gratuitamente, hanno prestato servizio andando ‘in missione’ per conto della Regione, gestendo in modo significativo mandati più alti rispetto alla loro categoria. Il tempo dello sfruttamento è finito”.

© Tutti i diritti riservati

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Back to top button