Notizie local

Ecco la nuova Serie A, per il Milan campione un avvio in salita

Si alza il sipario sulla Serie A 2022/23, almeno dal punto di vista del calendario. Sono state infatti svelate oggi tutte le 38 giornate della prossima stagione, con la rincorsa al Milan, campione italiano in carica, che prenderà il via nel weekend del 13/14 agosto dell’anno caratterizzato dallo stop di mezza stagione per il Mondiali in Qatar (con il campionato che si fermerà dal 13 novembre al 4 gennaio), così come la conferma del calendario asimmetrico con il secondo turno diverso dal primo nell’ordine delle partite.

E l’inizio sarà in salita per i rossoneri di Pioli, così come l’ultimo corner regalerà un big match dal cuore forte con lo scontro diretto contro la Juventus nella penultima giornata. Come detto, si partirà nel weekend del 13/14 agosto, con l’Inter in visita a Lecce, il Napoli in scena a Verona contro l’Hellas e la Juventus ospiterà allo Stadium il Sassuolo. E sarà un agosto caldo, non solo per il meteo e perché in poco più di due settimane si giocheranno quattro partite a mercato ancora aperto (chiuderà il 1 settembre), ma anche perché l’algoritmo della Lega Serie A ha portato a diversi big match subito ad inizio stagione: la seconda giornata ci sarà Atalanta-Milan mentre la terza sarà la volta di Juventus-Roma e Lazio-Inter.

Il primo bivio di campionato, però, arriverà nel primo weekend di settembre, con il derby di andata tra Milan e Inter al quinto turno. E per i rossoneri non finirà qui, perché alla settima giornata ci sarà la partita contro il Napoli e alla nona lo scontro diretto con la Juventus. Senza dimenticare il match amarcord contro il Monza di Silvio Berlusconi e Adriano Galliani, che andrà in scena a San Siro l’undicesima giornata di fine ottobre con il primo storico ritorno della coppia al Meazza da avversari rossoneri.

Altro weekend caldo sarà quello del 6 novembre, tra il derby di Roma (Roma-Lazio) e il derby d’Italia (Juventus-Inter), appena una settimana prima dello stop senza precedenti per i Mondiali: nell’ultima giornata del 2022 la Juventus -Sono attese, tra le altre, Lazio e Atalanta-Inter. E proprio per i nerazzurri sarà un ritorno in campo difficile dopo il Mondiale, perché il 4 gennaio sfideranno a San Siro il Napoli dell’ex Luciano Spalletti. Dopo l’Epifania, il Milan incrocerà la Roma (al diciassettesimo turno), mentre nelle ultime due giornate in programma ci saranno Napoli-Juventus e Lazio-Milan.

Il 29 gennaio comincerà il secondo turno con Napoli-Roma, mentre la settimana successiva sarà la volta del derby di ritorno tra Inter e Milan. Per i big sarà un febbraio tutto sommato con partite non troppo complicate, fatta eccezione per la Juventus che chiuderà il mese con il derby contro il Torino e per il Milan che incontrerà l’Atalanta (nel weekend del 26 febbraio). Marzo si aprirà, invece, con Napoli-Lazio e Roma-Juventus (25^ giornata), per poi proseguire con un altro big match nello stesso turno, ovvero Inter-Juventus e Lazio-Roma (27^ giornata), seguiti da Napoli- Milano. Il rush finale comincerà ad aprile con Lazio-Juventus (29/m2), Juventus-Napoli (31/mt) e Roma-Milan (32/mt). Tutto però potrebbe risolversi come quest’anno, nei giorni scorsi, come auspicato dal presidente della Lega Lorenzo Casini. E infatti a maggio si inizierà con la doppia sfida Milan-Roma (Milan-Lazio e Roma-Inter alla 34^ giornata), mentre il campionato si concluderà con i fuochi d’artificio: Napoli-Inter al terzultimo turno, Juventus-Milan ( il 28 maggio, a 20 anni dalla finale di Champions League 2003 vinta dai rossoneri) e Inter-Atalanta invece alla penultima giornata.

Negli ultimi 90′, quando è già giugno, il Milan ospiterà il Verona, l’Inter andrà a Torino contro i granati e la Juventus sarà di scena a Udine, stadio che sta andando bene (hanno vinto lo scudetto all’ultimo turno nel 2002): un campionato di 295 giorni che promette divertimento fino alla fine.

© Tutti i diritti riservati

Related Articles

Back to top button