Notizie local

Due turiste uccise da uno squalo nel Mar Rosso

Due turisti stranieri, un austriaco e un rumeno, sono stati uccisi in un attacco di squali a sud di Hurghada, nel Mar Rosso. Lo hanno riferito le autorità egiziane. Il governatore locale ha ordinato la chiusura delle spiagge della zona per tre giorni. È stato condiviso un video sul suo partner in cui la 68enne tirolese viene vista lottare per tornare a riva prima che l’acqua intorno a lei diventi rosso sangue. Il ministero del Turismo ha affermato che un team di esperti sta lavorando per “identificare le cause e le circostanze scientifiche dell’attacco” e determinare “il motivo del comportamento” dello squalo.
Attacchi mortali sono stati registrati nel 2018, quando un turista ceco è stato ucciso, e nel 2015 quando è morto un tedesco, mentre nel 2010 ci sono stati cinque attacchi in cinque giorni vicino a Sharm el-Sheikh, con un morto e 4 feriti. Il turismo sul Mar Rosso è una delle principali fonti per il settore, già colpito nell’ultimo decennio dalle turbolenze politiche e più recentemente dal Covid.

© Tutti i diritti riservati

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Back to top button