Notizie Italia

Di Paola: reddito energetico per contrastare il caro bollette

«Se i numeri delle splendide piazze siciliane di questa tre giorni di Conte in Sicilia fossero stati voti, avremmo già vinto. Le folle ovunque e gli attestati di affetto e stima verso il nostro presidente e verso il Movimento hanno nettamente superato le più rosee aspettative. In un certo senso sembra che l’atmosfera sia persino migliore di quella dei gloriosi vecchi tempi quando vincevamo a mani basse ovunque. La vittoria è chiaramente alla nostra portata». Lo afferma Nuccio Di Paola, candidato del M5s alla presidenza della Regione Siciliana. «Nel nostro programma – aggiunge – non c’è solo il reddito di cittadinanza come i nostri detrattori vogliono farci credere con interesse e falsamente. Il reddito è solo una piccola fetta della grande torta preparata per i cittadini, sia a livello nazionale che regionale. Come ha detto più volte Conte, abbiamo realizzato l’80 per cento del nostro programma, ma nel restante 20 per cento ci sono tante altre cose da fare, soprattutto per lavoratori e studenti, come il salario minimo, per non condannare i cittadini a pagare da fame, come lo stop alla precarietà selvaggia e ai tirocini gratuiti. Vogliamo realizzare la rendita energetica, per contrastare le bollette costose, sviluppando una sorta di bonus per i cittadini per consentire loro di realizzare il proprio impianto fotovoltaico o minieolico».

© Tutti i diritti riservati

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Back to top button