Notizie Italia

Covid, in Sicilia contagi ancora in aumento: a rischio gli over 60

In settimana dal 3 al 9 ottobre la curva epidemica in Sicilia continua ad aumentare, in linea con l’andamento del territorio nazionale. L’incidenza di nuovi casi positivi, secondo i dati di Dipartimento Attività Sanitarie e Osservatorio Epidemiologico (Dasoe) della Regione, è pari a 8857 (+10,04 per cento), con un valore cumulato di 184/100.000 abitanti. Il tasso di nuovi positivi superiore alla media regionale è stato registrato nelle province di Messina (256/100.000 abitanti), Siracusa (236/100.000) e Catania (214/100.000).

Le fasce di età più a rischio sono quelle tra i 60 ei 69 anni (264/100.000), tra i 70 ei 79 anni (256/100.000) e tra gli 80 e gli 89 anni (189/100.000). In aumento anche i nuovi ricoveri.

I dati relativi alla campagna vaccinale si riferiscono alla settimana dal 5 all’11 ottobre. Nella fascia di età 5-11 anni, i vaccinati con almeno una dose ammontavano al 25,58% del target regionale. 67.796 bambini hanno completato il ciclo primario, ovvero il 22%. Oltre i 12 anni i vaccinati con almeno una dose sono il 90,79% del target regionale mentre l’89,46% ha completato il ciclo primario. 2.765.179 persone hanno assunto la terza dose, pari al 72,32% degli aventi diritto.

Dal 13 luglio è iniziata la vaccinazione per la quarta dose per gli over 60 e over 12 con elevata fragilità purché sia ​​trascorso un intervallo minimo di almeno 120 giorni dalla terza dose o dall’ultima infezione successiva al richiamo (data della positività diagnostica test ).

© Tutti i diritti riservati

Related Articles

Back to top button