Notizie local

Carini sommersa dai rifiuti, l’Asp: «È già emergenza sanitaria»

I comuni di Alcamo, Carini e Bagheria sono invasi dai rifiuti a causa della chiusura delle discariche dove devono essere conferiti i rifiuti indifferenziati. Il sindaco di Carini Monteleone ha contattato il prefetto di Palermo Giuseppe Forlani per chiedere un intervento per trovare una soluzione alla nuova emergenza nei comuni. «Giovedì prossimo per i comuni del palermitano – afferma il sindaco di Carini Giovì Monteleone – ci sarà in Prefettura un comitato per l’ordine e la sicurezza. Bisogna trovare una discarica dove portare i rifiuti indifferenziati per evitare di doverci ritrovare d’estate con le strade piene di spazzatura».

A Carini è già emergenza sanitaria. A dichiararlo anche l’ASP di Palermo che ha scritto al Comune ordinando la rimozione dei rifiuti il ​​prima possibile “Perché c’è “un grave pericolo per la salute pubblica oltre che un amplificato degrado ambientale tra l’altro alle altissime temperature di questo periodo”. La raccolta dei rifiuti indifferenziati procede a singhiozzo, anche dopo la riapertura del Trapani Servizi discarica, che può accogliere una quantità limitata di rifiuti.

© Tutti i diritti riservati

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Back to top button