Notizie Italia

Candidati alle Regionali in Sicilia, ultime ore per le liste: in pochi scoprono le carte

A poche ore dalla scadenza per la presentazione delle liste per le Regionali in Sicilia, qualcuno ha già scoperto le schede, altri lo faranno in mattinata, dopo aver presentato le liste.

Il Nuova DC è stato il primo partito a depositare i nominativi dei candidati con la presentazione delle liste di Palermo, Agrigento, Caltanissetta, Ragusa ed Enna. A Palermo i candidati sono: Nuccia Albano, Antonino Calia, Adriana Canestrari, Nicola Figlia, Giuseppe Gennuso, Nicola Greco, Elisabetta Liparoto, Giuseppe Manzella, Luciano Marino, Cristina Nasca, Sandro Oliveri, Angelo Onorato, Mauro Pantó, Carla Maria Grazia Riscifuli, Natale Tubiolo, Ignazio Zuccaro. Ad Agrigento: Carmelo Pace, Salvatore Fanara, Giuseppe Alaimo, Decio Terrana, Marinella Notonica, Chiara Cosentino. A Ragusa: Ignazio Abbate, Sebastiano Guerrieri, Filippo Frasca e Paola Santificato. A Caltanissetta: Angela Cocita, Pino Federico e Gero Valenza. Ad Enna: Roberto Li Volsi e Filippa Greco. Le altre 4 liste verranno presentate domani mattina, come da legge.

Il Elenco dei presidenti Chinniciche vede alla guida la candidata a Palazzo d’Orleans Caterina Chinnici, seguita da Roberta Bellia, Antonio Calabrese Cleo Li Calzi, Nicola Grassi, Cettina Martorana, Cesare Mattaliano.

Fino a tarda sera, invece, i membri della Movimento a 5 stelle potranno votare sulla proposta delle liste dei candidati al rinnovo dell’Ars. In gara dovrebbero esserci Adriano Varrica e Giovanni Di Caro. «A causa dei tempi molto brevi per la presentazione delle liste – afferma il referente regionale M5s e candidato alla presidenza della Regione, Nuccio Di Paola – non abbiamo potuto procedere con una consultazione sulle singole proposte di autocandidatura pervenute. Pertanto, d’intesa con il presidente Giuseppe Conte, abbiamo formato una proposta di liste di candidati provinciali che saranno sottoposte all’esame degli iscritti al Movimento per più di sei mesi di oggi.Prima di procedere alla votazione, gli iscritti potranno consultarsi online i profili dei candidati”.

A casa Forza Italia i big in pista. Ci sarà Francesco Cascio, ex presidente dell’Ars che nei mesi scorsi ha rinunciato alla carica di sindaco di Palermo in favore di Roberto Lagalla (poi eletto a Palazzo delle Aquile). In lista anche l’assessore regionale all’Agricoltura, Toni Scilla; l’ex presidente della Provincia di Agrigento, deputato regionale e nazionale, Enzo Fontana; Francesco Occhipinti, molto legato all’assessore Marco Falcone; la deputata uscente Luisa Lantieri.

Sul lato opposto, nel Partito Democratico, parteciperà Antonello Cracolici, che dopo aver rifiutato un seggio al Senato con il Pd continuerà la sua battaglia in Sicilia “per non far vincere Renato Schifani aprendo la strada al governo di destra”. Pronti anche l’avvocato di Enna Angela Patelmo e il sindaco di Troina, Fabio Venezia; l’ex sindaco di Savoca, Nino Bartolotta, in passato anche consigliere regionale; il segretario della CGIL Messina, Giovanni Mastroeni.

Per Fratelli d’Italia tra i nomi dovrebbero esserci quelli del sindaco di Terrasini, Giosuè Maniaci; di Giusi Savarino; la deputata uscente Elena Pagana (nella precedente legislatura con il M5S); l’attuale sindaco di Leonforte, Carmelo Barbera; i uscenti Elvira Amata e Pino Galluzzo; Ferdinando Croce, collaboratore di Ruggero Razza; Vincenzo Ciraolo, presidente dell’Ordine degli Avvocati di Messina.

Nella lista Prima l’Italia, il simbolo della Lega in Sicilia: l’assessore regionale uscente alle Attività produttive, Mimmo Turano; l’ex sindaco e presidente della Provincia di Messina, Giuseppe Buzzanca; il vice Pippo Laccoto; il parlamentare uscente Nino Germanà; Eleonora Lo Curto.

© Tutti i diritti riservati

Related Articles

Back to top button