Notizie Italia

Caltanissetta, giù l’ultimo tratto del viadotto San Giuliano. Come cambia la viabilità

Domani (20 luglio) sarà effettuata con esplosivo la demolizione controllata dell’ultimo tratto del viadotto San Giuliano, dal palo 20 in poi, lungo l’antica sede della statale 640 e fino al raccordo con l’autostrada A19. Gli interventi riguarderanno 12 piloni e 13 campate, corrispondenti a circa 440 metri di viadotto su un totale di 1.138 metri, di cui 700 metri già fatti saltare in aria il 16 dicembre. Anas lo scrive in una nota.

L’esplosione del viadotto è prevista per le ore 10.00, tuttavia, già alle 9:30 comincerà l’evacuazione precauzionale dei residenti degli edifici rientranti nel range di sicurezza, al fine di impedire loro di uscire dalle proprie abitazioni durante lo sprint. Durante le operazioni, il traffico veicolare non superiore a 7 tonnellate proveniente da Agrigento e diretto all’autostrada potrà proseguire attraverso l’area urbana di Caltanissetta e, attraverso via Borremans, raggiungere lo svincolo Caltanissetta Xirbi da dove sarà possibile entrare nel nuova sede della statale 640. I mezzi pesanti di massa superiore a 7 tonnellate potranno proseguire sulla Statale 640 dir e sulla Statale 626, spiega Anas.

© Tutti i diritti riservati

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Back to top button