Notizie local

Bonus Tv, ancora disponibili incentivi per 62 milioni: ecco come aderire

La riassegnazione delle frequenze tv del nuovo digitale terrestre sarà completata oggi ma gli italiani hanno ancora 62 milioni di incentivi a disposizione per acquistare tv e nuovi decoder. Le risorse possono essere utilizzate entro dicembre a meno che non siano esaurite anticipatamente. Chi ha un ISEE fino a 20mila euro ottiene uno sconto di 30 euro.

Ad oggi sono state presentate oltre 4,1 milioni di richieste di contributo per 257,8 milioni di euro. Il bonus più richiesto è quello per la rottamazione di vecchie apparecchiature: sono stati richiesti 207,5 milioni di euro con oltre 2,8 milioni di richieste. Le pratiche aperte per il bonus tv e decoder sfiorano gli 1,3 milioni con una erogata di poco superiore ai 50,3 milioni di euro. Oltre 3,6 milioni di incentivi sono stati utilizzati dai cittadini per l’acquisto di un televisore di ultima generazione con picchi di vendita a ottobre 2021, con l’ingresso nel vivo del processo di refarming, ea marzo 2022, con il cambio della codifica Mpeg-4 a livello nazionale .

I bonus governativi consentono anche il passaggio a Tivùsat, piattaforma satellitare gratuita che offre oltre 130 canali, la maggior parte dei quali in alta definizione e sette in 4K. Un’offerta in crescita perché praticamente tutti i canali Mediaset saranno visibili in HD dal prossimo 17 luglio. Tivùsat è infatti l’alternativa al digitale terrestre in tutte quelle zone dove il segnale non riesce ad avere una qualità sufficiente a causa della difficile orografia del territorio come nelle zone montane e costiere. Mise si affida a questa piattaforma per offrire contenuti di servizio pubblico in tutta Italia. Basta installare una parabola puntata sul satellite Hotbird 13 East, acquistare un decoder o un modulo cam e attivare online la smartcard contenuta nella confezione.

© Tutti i diritti riservati

Related Articles

Back to top button