Notizie Italia

Bonus casalinghe, importo fino a 468 euro al mese per 13 mesi: i requisiti

Anche quest’anno gli interessati possono accedere al bonus casalinghe. È un supporto per chi fa i lavori domestici, cioè si prende cura della casa, gratuitamente. Un provvedimento pensato dal governo per gli uomini e le donne over 67 che non hanno mai avuto altro lavoro se non quello della cura della casa e che non hanno diritto a una pensione minima, non avendo versato i contributi.

Bonus casalinghe, i requisiti

Il bonus casalinghe 2022 può essere richiesto sia da uomini che da donne ma è necessario avere un Isee massimo di 6.085,30 euro (per le casalinghe single) o non superiore a 12.170,60 euro (per le casalinghe sposate/i), 6.085,30 euro (per le sole casalinghe ) o non superiore a 12.170,60 euro (per le casalinghe sposate). I pensionati, invece, coloro che svolgono un’attività lavorativa con contratto all’interno del nucleo familiare e al di fuori del nucleo familiare, per i quali è obbligatoria l’iscrizione ai vari sistemi di gestione dell’INPS, ma anche coloro che superano il numero di settimane lavorative sufficienti avere diritto alla pensione, anche con contratto a tempo parziale.

Bonus casalinghe, quanto ammonta

I possibili fruitori della misura, un’audience molto numerosa in Italia e soprattutto nel Mezzogiorno, potrebbero ricevere l’aiuto dello Stato per un massimo di 13 mesi. Nello specifico si tratterebbe quindi di assegni il cui importo massimo può essere di 468,10 euro al mese.

Bonus casalinghe, come richiederlo

La domanda per il bonus casalinghe può essere presentata: tramite il sito INPS, se il beneficiario è in possesso del PIN del dispositivo per l’accesso ai servizi telematici, dello SPID di almeno 2° livello, della carta d’identità elettronica Cie o CNS (carta nazionale dei servizi). Per inoltrare la richiesta all’interno del portale è necessario accedere ai Servizi per il territorio cittadino; tramite il call center INPS chiamando il numero 803.164, oppure il numero 06.164.164 per utenti mobili; tramite il patrocinio o intermediari dell’INPS.

© Tutti i diritti riservati

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Back to top button