Notizie Italia

Bologna, fiaccolata per la donna uccisa dal calciatore della Sancataldese

Mercoledì 31 agosto a Bologna ci sarà la fiaccolata contro la violenza sulle donne, dopo il femminicidio di Alessandra Matteuzzi, picchiata a morte il 23 agosto dal suo fidanzato, il calciatore Giovanni Padovani, quest’anno sotto una squadra siciliana, il Sancataldese.

«Vi invito a partecipare alla fiaccolata di questo mercoledì 31 agosto per dire “No alla violenza sulle donne”. Saremo al fianco della rete delle donne di Bologna, promotrici della fiaccolata, per ricordare Alessandra Matteuzzi e tutte le donne vittime di violenza», scrive il sindaco Matteo Lepore.

Partiamo alle 21 da piazza Liber Paradisus, davanti agli uffici del Comune e attraverseremo il Rione Navile. «Mostriamo il nostro impegno contro la violenza, nelle sue molteplici forme. Impegniamoci per un cambiamento concreto nella società e nelle istituzioni. Lavoriamo insieme per una città sicura di giorno e di notte, per tutti”, aggiunge Lepore. “La violenza maschile contro le donne è un ostacolo al raggiungimento degli obiettivi di uguaglianza, sviluppo e pace, nonché una palese violazione dei diritti umani. La violenza contro le donne viola, indebolisce e vanifica il godimento da parte delle donne dei loro diritti e libertà fondamentali”, si legge nel volantino dell’iniziativa.

© Tutti i diritti riservati

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Back to top button