Notizie Italia

Bimbo palermitano di sei anni muore a Sharm el Sheik, gravissimo il padre

Dovevano trascorrere quindici giorni in vacanza a Sharm El Sheik ma la vacanza si è trasformata in un incubo per una famiglia palermitana. È morto Andrea Mirabile, a soli 6 anni apparentemente per intossicazione alimentare, mentre suo padre, Antonio, sarebbe serio.

Zio: Mio nipote è morto in 36 ore

“Mio nipote aveva sei anni ed è morto in 36 ore”, racconta Roberto Manosperti, zio materno del bambino. “Tutto è iniziato venerdì scorso quando i miei parenti si sono ammalati improvvisamente. Un avvelenamento alimentare che è molto frequente lì. Mio cognato Antonio Mirabile, 46 anni, che lavora all’Anas è ricoverato in terapia intensiva», racconta.

“Mio cognato ha un tasso di ossigenazione molto basso e non può viaggiare. Mia sorella Rosalia Manosperti, che è incinta, ora sta un po’ meglio ma non può tornare in Italia», spiega. “Purtroppo le notizie scarseggiano e non c’è bollettino medico – racconta – I medici sono restii a inviare segnalazioni, visto che c’è in ballo l’assicurazione. Ieri sera un emissario del ministero della Salute egiziano si è recato in reparto affermando di aver fatto la visita tossicologica due volte e ha escluso avvelenamento».

© Tutti i diritti riservati

Related Articles

Back to top button