Notizie Italia

Biden di nuovo positivo al Covid ma non ha sintomi

Joe Biden è di nuovo positivo al Covid, appena tre giorni dopo aver annunciato di essere guarito dal virus. Il presidente non ha sintomi e quindi non riprenderà le cure a base di Paxlovid, il farmaco antivirale della Pfizer che negli Stati Uniti viene somministrato ai casi di contagio over 60, ma dovrà comunque tornare in isolamento.

La notizia della ricaduta è stata data dalla Casa Bianca che ha rilasciato una nota del dottor Kevin O’Connor. Il medico personale di Biden ha spiegato che da giovedì il presidente è stato sottoposto a un test rapido al giorno in quanto si era verificata una ricaduta in una piccola percentuale di pazienti guariti dal Covid con il farmaco Pfizer. Tra le persone che è stato anche il consigliere contagioso della Casa Bianca per la pandemia, Anthony Fauci. Nell’ultimo test, quello effettuato nella tarda mattinata di oggi, Biden è risultato nuovamente positivo. “Questa è in realtà una ricaduta. Il presidente non ha avuto sintomi e continua a sentirsi abbastanza bene”, ha detto la nota del dottor O’Connor. “Per questo, in questo momento, non c’è motivo di riprendere le cure ma lo terremo sotto osservazione”. “Non ho sintomi ma mi isolo per la sicurezza di tutti intorno a me. Sto ancora lavorando sodo e presto tornerò in pista”, ha scritto su Twitter il presidente, che compirà 80 anni a novembre.

La Casa Bianca ha avviato le procedure per rintracciare tutte le persone con cui il ‘comandante in capo’ è entrato in contatto in questi giorni sottolineando che il distanziamento e il protocollo che prevede di indossare la mascherina per 10 giorni sono stati rispettati a seguito del test negativo. La guarigione di Paxlovid dal Covid dopo soli cinque giorni aveva sorpreso tutti negli Stati Uniti. Gli oppositori hanno spesso accusato il presidente di essere troppo vecchio e non abbastanza in forma per svolgere un ruolo così impegnativo. Biden, che ha ricevuto quattro dosi del vaccino contro il virus, non ha mai avuto sintomi gravi e ha continuato a lavorare. Nella conferenza stampa tenutasi al Roseto subito dopo essere risultato negativo, ha anche affermato che grazie alle politiche messe in atto oggi dalla sua amministrazione, il Covid non è una malattia grave, ricordando invece che il suo predecessore Donald Trump era stato molto malato. E solo poche ore prima di annunciarsi nuovamente positivo ha scritto su Twitter che “Il Covid è ancora tra noi ma la nostra lotta al virus ha fatto la differenza. Oggi è possibile non ammalarsi gravemente e i decessi sono diminuiti del 90% “.

© Tutti i diritti riservati

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Back to top button