Notizie local

Berrettini trionfa a Stoccarda, battuto Murray in finale

Matteo Berrettini trionfa a Stoccarda. Il giovane talento italiano ha battuto in finale in tre set Andy Murray. Il tennista romano rientrato dopo due mesi di stop ha vinto con il punteggio di 6-4, 5-7, 6-3 in due ore e 36′ di gioco.

Lo scozzese Andy Murray (68° in classifica) è stato eliminato in finale al “Boss Open”, ATP 250 con un montepremi di € 692.235 in tre set. Questo appena vinto a Stoccarda per l’italiano è il primo titolo stagionale, il terzo sull’erba, il sesto della sua carriera. E Berrettini alza per la seconda volta la coppa ATP 250 giocata sui prati in Germania, bissando il successo del 2019. Il tennista resta imbattuto nel torneo tedesco con 9 vittorie consecutive e due titoli dopo quello vinto nel 2019. Il suo è un ritorno. da grande campione nonostante l’operazione alla mano destra che lo tenne fermo per due mesi. Il bilancio complessivo di Matteo negli eventi sulla superficie più antica della disciplina vede 28 vittorie e 6 sconfitte, con tre tornei vinti (Stoccarda 2019 e 2022, Queen’s 2021) e la finale a Wimbledon 2021, unico italiano nella storia a contendersi il titolo dei campionati di Londra.

Quella giocata oggi è stata una finale di alto livello tecnico, in particolare i primi due set. A Stoccarda esordisce direttamente al secondo turno Matteo Berrettini. Ha battuto il moldavo Radu Albot in tre set, Lorenzo Sonego ai quarti e poi Oscar Otte con un doppio tie-break. Finalista a Wimbledon 2021, non giocava dallo scorso 16 marzo, quando fu sconfitto agli ottavi di finale ad Indian Wells dal serbo Kecmanovic. Il suo intervento lo ha costretto a rinunciare agli Internazionali Bnl d’Italia e al Roland Garros. A suo agio sull’erba, Matteo Berrettini dovrà difendere il titolo conquistato l’anno scorso al Queen’s club di Londra la prossima settimana.

© Tutti i diritti riservati

Related Articles

Back to top button