Notizie Italia

Agrigento, apre sportello di ascolto per favorire l’inclusione delle persone Lgbt

Uno sportello per l’ascolto e la consulenza LGBT (lesbiche, gay, bisessuali e trans) nei locali del Comune di Agrigento. Questo il progetto “Liberi di esserci”, presentato oggi nella sala lettura della Biblioteca comunale “La Rocca” di Agrigento, rivolto a tutti i cittadini che hanno bisogno di informazioni per superare “discriminazione basata sull’identità di genere e sull’orientamento sessuale”. Il progetto, voluto e promosso dall’assessore comunale Roberta Lalaè finanziato con fondi del Dipartimento per le Pari Opportunità – Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Secondo il commissario Lala “l’apertura dello sportello segna un traguardo importante – spiega -, saranno svolte attività di informazione, consulenza e ascolto per tutti i cittadini che necessitano di informazioni. L’obiettivo è superare le discriminazioni basate sul genere e sull’orientamento sessuale”.

Il progetto – ha sottolineato l’assessore. – è rivolto alle persone LGBT vittime di violenze ed episodi di discriminazione”. Sono inoltre previsti seminari di approfondimento nelle scuoleworkshop tematici che promuovono idee e strategie “partecipative” per combattere la violenza di genere, l’omofobia e la transfobia.

© Tutti i diritti riservati

Related Articles

Back to top button