Notizie Italia

Aeronautica Militare: concorso per 16 tenenti, come partecipare

È stato lanciato dal Ministero della Difesa un concorso per 16 luogotenenti permanenti nominati direttamente nei normali ruoli dell’Aeronautica Militare. La selezione è rivolta a candidati laureati. I vincitori del concorso saranno nominati Luogotenenti in servizio permanente nel ruolo ordinario, rispettivamente, del Corpo Sanitario Aeronautico e del Genio Aeronautico. Si tratta di 8 luogotenenti nel normale ruolo del Corpo Sanitario Aeronautico; 8 nel ruolo ordinario del Genio Aeronautico (3 nella categoria fisica; 2 nella categoria chimica; 3 nella categoria elettronica).

I requisiti

I candidati devono possedere alcuni requisiti generali. Non devono aver superato il giorno di compimento di: 40 anni di età, se Ufficiali in postazione fissa dell’Esercito, della Marina o dell’Aeronautica Militare che abbiano compiuto un anno di servizio in tale posizione o se Ufficiali inferiori delle Forze di compimento della stessa Forze armate; 34 anni di età, se Ufficiali in posizione fissa dei Carabinieri che abbiano compiuto un anno di servizio o se Ufficiali inferiori delle Forze di completamento della stessa Arma;
35 anni di età se non appartenenti alle suddette categorie. Devono inoltre avere: cittadinanza italiana; godimento dei diritti civili e politici;
non essere stato licenziato, dispensato o dichiarato decaduto dal rapporto di lavoro presso una pubblica amministrazione, licenziato dal lavoro alle dipendenze delle pubbliche amministrazioni per effetto di una sanzione disciplinare o assolto, per autorità o per ufficio, da precedente iscrizione alle Forze Armate o alla Polizia per disciplina disciplinare motivi o inidoneità alla vita militare ad eccezione delle assoluzioni su richiesta e per inidoneità psico-fisica o mancato superamento del corso di formazione di base; se concorrenti di sesso maschile, non sono stati dichiarati obiettori di coscienza o ammessi a prestare il servizio civile sostitutivo, a meno che non abbiano presentato specifica dichiarazione irrevocabile di rinuncia allo status di obiettore di coscienza presso l’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile non prima che abbiano compiuto almeno cinque anni sono trascorsi dalla data in cui sono stati posti in aspettativa; non sono stati condannati per reati non colposi, anche con sentenza che applica la pena su richiesta, con sospensione della pena o con decreto penale di condanna, o non sono attualmente imputati in un procedimento penale per reati non colposi; non essere stato sottoposto a misure preventive; aver condotto una condotta incensabile; non essersi comportati nei confronti di istituzioni democratiche che non diano fiducia di scrupolosa fedeltà alla Costituzione repubblicana e alle ragioni della sicurezza dello Stato.

Requisiti specifici

Coloro che concorrono al Corpo Sanitario Aeronautico devono essere in possesso dei seguenti titoli di studio: LM-41 (classe delle lauree magistrali in medicina e chirurgia); abilitazione all’esercizio della professione di chirurgo; iscrizione all’ordine dei medici. Chi concorre nel Corpo degli Ingegneri Aeronautici: Per categoria fisica LM-17 (classe delle lauree magistrali in fisica); LM-40 (classe di laurea magistrale in matematica); LM-58 (classe di laurea magistrale in scienze dell’universo); LM-72 (classe di laurea magistrale in scienze e tecnologie della navigazione); LM 75 (classe delle lauree magistrali in scienze e tecnologie per l’ambiente e il territorio). Per la categoria chimica: LM-54 (classe di laurea magistrale in scienze chimiche); LM-71 (classe di laurea magistrale in scienze e tecnologie della chimica industriale). Per la categoria elettronica: LM 25 (classe di laurea magistrale in ingegneria dell’automazione); LM 27 (classe di laurea magistrale in ingegneria delle telecomunicazioni); LM 29 (classe delle lauree magistrali in ingegneria elettronica); LM-32 (classe delle lauree magistrali in ingegneria informatica).

La prova

Le procedure concorsuali prevedono il completamento delle selezioni articolate nelle seguenti fasi: due prove scritte. Per il concorso relativo al Corpo Sanitario Aeronautico: prima prova, consistente nella risoluzione di quesiti a risposta multipla; seconda prova, consistente nello sviluppo di un elaborato con domande a risposta sintetica. Per il concorso relativo al Corpo degli Ingegneri Aeronautici: prima prova, consistente nello sviluppo di un elaborato con domande sintetiche relative al programma delle rispettive prove orali; seconda prova, cultura tecnico-scientifica, consistente nello sviluppo di un elaborato con risposte sintetiche a quesiti relativi al programma delle rispettive prove orali, su specifici argomenti di dettaglio; valutazione dei titoli di merito dei soli concorrenti idonei alle prove scritte;
valutazioni psicofisiche; test di efficienza fisica e valutazione attitudinale; esame orale; valutazione della conoscenza della lingua inglese; prova orale facoltativa per accertare la conoscenza di una lingua straniera scelta dal candidato tra quelle previste nel bando.
Si precisa che le materie su cui verteranno le prove scritte ed i relativi programmi sono elencate negli Allegati B e C al bando, a cui si rimanda per conoscere il periodo in cui si svolgeranno le suddette prove e per eventuali altre informazioni relative alle altre fasi della procedura selettiva.

Come presentare la domanda

La domanda per partecipare alle selezioni per Luogotenenti dell’Aeronautica Militare deve essere presentata entro il 22 agosto 2022 esclusivamente online, attraverso il portale del concorso online del Ministero della Difesa. I vincitori saranno invitati a prestare servizio in via provvisoria, previa verifica del possesso dei requisiti prescritti per l’assunzione e superamento di un corso di iscrizione della durata non superiore ad un anno accademico, con le modalità stabilite dall’Aeronautica Militare Personale. .

© Tutti i diritti riservati

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Back to top button