Notizie local

A Singapore la birra prodotta con acque di scarico, ha il sapore del miele

Singapore produce una bevanda a base di acque reflue purificate che ha un retrogusto morbido e tostato e chi l’ha già provata afferma di essere simile al miele. Produrre una birra con le acque reflue è possibile a Singapore perché dal 2003 è in corso un programma governativo per il trattamento delle acque reflue chiamato NEWater che mira ad affrontare il problema generale della carenza d’acqua. Ma ora siamo andati oltre e l’azienda NEWBrew ha deciso di utilizzare quest’acqua per produrre birra.

Gli ingredienti della birra

Per la birra chiara, che l’azienda chiama “nuova generazione”, vengono utilizzati malto d’orzo tedesco, luppolo americano, lievito norvegese e acque reflue purificate di Singapore. Chi l’ha già bevuto riferisce che ha un sapore che ricorda il miele.

NuovoProduci birra

Attualmente nella città-stato asiatica esiste un solo tipo di NEWBrew sul mercato, la Tropical Blonde Ale, una birra bionda ad alta fermentazione con una gradazione alcolica del 5%. È il risultato di una collaborazione tra PUB, l’agenzia governativa responsabile della gestione dell’approvvigionamento idrico di Singapore, e Brewerkz, un birrificio artigianale locale.

Come si ottiene l’acqua

L’acqua utilizzata per creare le birre NEWBrew è ottenuta utilizzando il processo di depurazione delle acque reflue NEWater messo a punto dal governo del Paese nel 2003. L’acqua di fognatura viene sottoposta ad una microfiltrazione che elimina particelle microscopiche e batteri e, trattata, viene quindi sottoposta ad una fase di osmosi inversa e disinfezione a raggi ultravioletti che mira a uccidere i batteri e i virus rimanenti, garantendo la purezza.

© Tutti i diritti riservati

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Back to top button