Notizie local

Maturità ed esami di terza media, via l’obbligo di indossare la mascherina

Cade l’obbligo di indossare la mascherina negli esami di stato e di terza media, che è solo consigliato, in particolare in alcune circostanze quali, ad esempio, l’impossibilità di garantire il distanziamento interpersonale di almeno un metro. E durante la prova orale sarà consentita la presenza di uditori in un numero che consenta una distanza interpersonale di almeno un metro.

Si raccomanda poi di rispettare la distanza interpersonale di almeno un metro, a meno che le condizioni strutturali-logistiche degli edifici non lo consentano, e il divieto di accesso ai locali della scuola se positivi al Covid-19 o se sono presenti sintomi respiratori e corporei temperatura superiore a 37,5°. Il capo del dipartimento per le risorse umane e finanziarie del ministero dell’Istruzione, Jacopo Greco, ha diffuso una nota alle scuole sulle misure cautelari per lo svolgimento degli esami di Stato dopo le decisioni del Consiglio dei ministri e l’ordinanza firmata da il ministro della Salute, Roberto Speranza.

Per quanto riguarda le misure di sanificazione e pulizia, saranno messi a disposizione prodotti igienizzanti in più punti dell’edificio scolastico e, in particolare, all’ingresso dei locali dove si svolgeranno gli esami.

Infine, in alcuni casi, specificati dalle relative ordinanze, la prova orale e il lavoro della commissione e delle sottocommissioni sono consentiti, anche a distanza, in videoconferenza: è previsto che solo per il colloquio, infatti, vi sia la possibilità di videoconferenza per i candidati impossibilitati a lasciare la propria abitazione, condizione che sarà comunque documentata. Infatti, l’ordinanza del ministro spiega che le prove scritte devono necessariamente svolgersi di persona mentre quelle orali possono essere in videoconferenza. Per i malati la prima prova scritta integrativa si svolge mercoledì 6 luglio dalle ore 8.30; la seconda prova scritta integrativa si svolge giovedì 7 luglio, con possibile prosecuzione nei giorni successivi per gli indirizzi in cui si svolge in più giornate. Le prove, nei casi previsti, proseguono nei giorni successivi, ad eccezione del sabato; in questo caso, continuano il lunedì successivo.

© Tutti i diritti riservati

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Back to top button