Notizie local

Gela, il consigliere Romina Morselli rimane in carica

Il presidente del TAR di Palermo Salvatore Veneziano ha dichiarato estinto un ricorso e ha confermato Adriana Romina Morselli consigliere comunale a Gela eletto a maggio 2019 sostenuto da una lista legata al Sindaco Lucio Greco. Si è così concluso un lungo iter giudiziario che ha visto anche la pronuncia della Corte Costituzionale che ha dichiarato incostituzionale l’articolo 3 della legge regionale 3 marzo 2020 n. 6 che aveva espressamente previsto, nell’ambito dell’attribuzione del premio di maggioranza, una nuova modalità di arrotondamento posti in su.

La nuova assegnazione del premio avrebbe premiato Sara Silvana Cavallo, candidata alla carica di consigliere comunale nella lista «Avanti Gela», collegata al candidato sindaco Spata, che aveva presentato ricorso al TAR Palermo per la rettifica della risultato. La candidata ha sostenuto che l’ufficio elettorale centrale non avrebbe correttamente determinato il premio di maggioranza e che, questo errore, le avrebbe comportato la mancata elezione a consigliere comunale, e di conseguenza la proclamazione di Adriana Romina Morselli assistita nel lungo contenzioso dagli avvocati Girolamo Rubino e Giuseppe Impiduglia. Alla luce della presa di coscienza della decisione della Corte costituzionale, il presidente del TAR ha dichiarato archiviato il ricorso e confermato l’esito delle urne.

© Tutti i diritti riservati

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Back to top button