News

Corruzione, blitz tra Agrigento e Partinico: avvisi di garanzia a dipendenti comunali

Indaga per corruzione i Carabinieri di Partinico, che martedì mattina si sono recati al Comune di Agrigento, nell’ambito di un’indagine coordinata dalla Procura di Palermo. I militari, in poco meno di sei ore, hanno perquisito l’ufficio del dirigente che coordina il distretto socio-sanitario D1 di cui il comune di Agrigento è capofila. Ed è proprio in quella stanza che si sono concentrate le attenzioni dei militari, che hanno setacciato i documenti, non solo cartacei ma anche quelli presenti nelle memorie dei computer. Tra le ipotesi c’è quella che porta a una cooperativa di servizi sociali con sede a Partinico, che da diversi anni svolge servizi di assistenza per il Comune di Agrigento e per altri comuni del comprensorio. Fonti investigative riferiscono che i pm hanno notificato alcune garanzie. L’indagine nasce da una denuncia presentata da una cooperativa concorrente. Proprio questa mattina il sindaco di Agrigento, Franco Miccichè, ha disposto una rotazione degli incarichi burocratici affidando la direzione dell’ufficio che appartiene al distretto D1 ad un altro dirigente

© Tutti i diritti riservati

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Back to top button