Notizie local

Comunali in Sicilia, lo spoglio a Messina e negli altri Comuni al voto

22.03 Comunali a Messina, 40 sezioni su 253: Basile 46.32%, Croce 27.9%, De Domenico 21.84%, Sturniolo 1.66%, Totaro 2.29%.

21.59 Giuseppe Cuccì è sindaco di Sperlinga (Enna).

21.58 Sono 1.992 (il 49,09%) i voti che permettono a Vittorio Angelo Longo di essere eletto sindaco di Regalbuto (Enna).

21.56 A Nissoria (Enna) vince Rosario Colianni con il 60,39% contro Armando Glorioso.

21.54 Antonina Comparetto sindaco di Prizzi (Palermo) con 1.756 preferenze (60,51%)

21.49 A Erice (Trapani) scrutinate 6 sezioni su 32. In vantaggio il sindaco uscente Daniela Toscano Pecorella (42,5%), seguita da Piero Spina (30,22%), Maurizio Oddo (17,72%), Silvana Catalano (9,56%).

21.23 A Piraino (Messina) vittoria per Salvatore Cipriano su Diego Cusmano.

21.15 Bartolo Gianquinta sindaco di Giarratana (Ragusa).

21.14 A Lampedusa e Linosa (Agrigento) Filippo Mannino batte il sindaco uscente Salvatore Martello.

21.06 Il sindaco di Caccamo (Palermo) è Franco Fiore: 2.538 voti (52,90%)

21.02 A Resuttano (Caltanissetta) eletto con 744 voti (56,71%) Rosario Carapezza. A Gaetano Frugolino 568 voti (43,29%).

21.01 A Marianopoli (Caltanissetta) il sindaco è Salvatore Noto, battendo Calogero Casucci

20.59 Rosario Nuara vince la sfida di Campofranco (Caltanissetta).

20.56 Giovanni Zuccalà è il nuovo sindaco di Butera (Caltanissetta): 1.619 voti (60,25%). L’avversario Filippo Balbo ha preso 1.068 preferenze (39,75%).

20.47 A Canicattini Bagni (Siracusa) Paolo Amenta torna ad essere il sindaco. Ha avuto la meglio sullo sfidante Danilo Calabrò. Amenta succede a Marilena Miceli che non si è ricandidata.

20.44 A Torrenova (Messina) vittoria di Salvatore Castrovinci su Serena Giuliano e Maria Tiziana Scolaro.

20.37 A Venetico (Messina) Francesco Rizzo centra il tris, superando l’avversario Nino La Guidara per una decina di voti.

20.36 Rossana Cannata è il nuovo sindaco di Avola (Siracusa). La parlamentare regionale di Fratelli d’Italia, appoggiata dal centrodestra, succede al fratello Luca che si è dimesso da sindaco nelle scorse settimane per candidarsi alle prossime elezioni regionali. Gli sfidanti hanno ottenuto rispettivamente Antonino Campisi il 22,26 % e Corrado Loreto il 15,58%.

20.35 Giovanni Spatà è stato eletto sindaco di Mazzarrone (Catania), sconfitto l’altro candidato Vincenzo Amato.

20.34 A Santa Maria di Licodia (Catania) Giovanni Buttò vince la sfida per la poltrona di sindaco ai danni di Giovanni Traschitta e Salvatore Gabriele Gurgone.

20.31 A Santa Teresa di Riva (Messina) secondo mandato per Danilo Lo Giudice che vince sull’avversario, Nino Bartolotta, col 70% dei voti

20.25 Antonino Todaro eletto sindaco di Montalbano Elicona (Messina). Per lui 792 voti (55,19%), contro i 643 (44,81%) di Filippo Taranto.

20.20 Francesco Re si conferma (terzo mandato) sindaco di Santo Stefano di Camastra (Messina). Si arrende l’avversaria Marila Re.

20.06 A Licodia Eubea (Catania) già si festeggia il nuovo sindaco Santo Randone.

20.02 Marco Nunzio Gaetano Rubino è il nuovo sindaco di Sant’Agata Li Battiati (Catania). Superato l’avversario Rosario Torrisi.

19.56 L’outsider della politica Federico Basile, uomo del sindaco uscente Cateno De Luca, sbaraglia gli avversari e va verso la vittoria al primo turno a Messina superando il 45% delle preferenze secondo i dati raccolti dai vari comitati politici, seguito da Maurizio Croce (Centrodestra) col 27% e Franco De Domenico (Centrosinistra) col 25%. I dati ufficiali, 12 sezioni su 253, dicono che Basile ha il 55,53% dei voti, seguito da Croce, col 23,71% e De Domenico col 18,07%.

19.53 A Cassaro (Siracusa) il sindaco è Mirella Garro 350 voti (72,46%). Lo sfidante Salvatore Pisasale si è fermato a non è andato oltre le 133 preferenze (27,54%).

19.46 Pietro Aldegheri vince la sfida di Campofelice di Fitalia (Palermo): 225 voti (97,40%), contro i 6 (2,60%) di Serena Realmuto.

19.43 Sebastiano Adamo ha vinto la competizione elettorale di Motta d’Affermo (Messina) contro l’avversario Angelo Marinaro.

19.34 Nuovo mandato a Militello in Val di Catania (Catania) per Giovanni Burtone. Sconfitti gli altri candidati Giuseppe Fucile, Antonella Basso La Bianca e di Nicolò Spedini.

19.33 Cinzia Marchello è stata eletta sindaco di San Piero Patti (Messina). Niente da fare per lo sfidante Nino Franco.

19.30 Filippo Bonansinga stacca lo sfidante Felice Borghese è si conferma sindaco di Merì (Messina).

19.29 A Librizzi (Messina) maggioranza dei voti per Renato Di Biasi, nuovo sindaco. Delusione per gli sfidanti Nunzio Scaglione e Francesco Tricoli.

19.28 Il sindaco uscente Alvaro Riolo è stato confermato primo cittadino di Acquedolci (Messina). Ha avuto la meglio sugli altri candidati Salvatore Caputo e Ciro Gallo.

19.27 Il nuovo sindaco di Acquaviva Platani (Caltanissetta) è Salvatore Caruso 436 voti (77,86), davanti a Vincenzo Vullo 124 voti (22,14%).

19.24 Il nuovo sindaco di Castelmola (Messina) è Orlando Russo. Sconfitto Angelo D’Agostino.

19.23 A Caprileone (Messina) Bernardette Grasso è il nuovo primo cittadino. Vinta la sfida con Giorgio Caputo.

19.19 Domenico Arabia si riconferma primo cittadino a Santa Marina Salina, nelle Eolie, con 311 voti (56%), contro i 237 (43%) di Santino Ofria, architetto. Gli elettori sono stati 554 (81%). Dei 10 consiglieri eletti, sette vanno alla maggioranza: Samuela Bartoli, Giuseppe Castorino, Santina Gullo, Luigi Follone, Andrea Zavone, Susanna Rando e Maurizio Sciacca. I tre della minoranza sono Santino Ofria, Gregorio Lo Schiavo e Giulio Saltalamacchia. A Malfa i 10 consiglieri eletti sono tutti della maggioranza, visto che si è presentata solamente la lista del sindaco Rametta. Sono Mario Virgona che sarà presidente, Giuseppe Paino, Roberto Pirera, Guglielmo La Mancusa, Carmela Garito, Paola Di Giorgio, Lorenzo Cincotta. A Lipari si profila un testa a testa all’ultimo voto tra Gaetano Orto, avvocato, già vice sindaco, e Riccardo Gullo, più volte primo cittadino di Salina.

19.18 Vittoria a Mezzojuso (Palermo) per Giuseppe Lopes.

19.17 A Belmonte Mezzagno (Palermo) il nuovo primo cittadino è Maurizio Milone.

19.16 Ad Altofonte (Palermo) arriva la riconferma per il sindaco uscente, Angela De Luca.

19.15 Luigi Nigrelli è il nuovo sindaco di Comitini (Agrigento).

19.03  L’ex assessore Giovanni Giallombardo vince le elezioni a Ficarazzi (Palermo).

18. 59 A Castellana Sicula (Palermo) riconfermato il sindaco uscente, Franco Calderaro.

18.55 Antonino Naso si riconferma sindaco di Paternò (Catania). Sconfitti gli avversari Alfio Virgolini e Maria Grazia Pettineri.

18.49 A Cefalù (Palermo) il nuovo sindaco è Daniele Tumminello (“Impegno comune per Cefalù”), battuta Simona Vicari. Prende il posto di Rosario Lapunzina.

18.47 A Torrenova (Messina) il nuovo sindaco è Salvatore Castrovinci. Niente da fare per gli avversari Serena Giuliano e Maria Tiziana Scolaro.

18.46 Giuseppe Cavallaro è il nuovo sindaco Villafranca Tirrena (Messina). Ha sconfitto la concorrenza di Mario Russo.

18.32 A Santa Margherita Belice (Agrigento) si festeggia per la vittoria di Gaspare Viola

18.31 Entrambi i candidati a sindaco nel piccolo comune di Villafranca Sicula (Agrigento) hanno ottenuto lo stesso numero di preferenze. E così, sia Domenico Balsamo (sindaco uscente, di professione insegnante), sia il suo sfidante Gaetano Bruccoleri (farmacista) sono arrivati al traguardo esattamente con lo stesso numero di preferenze: 518 ciascuno. Si tratta di un Comune dove si vota con il sistema maggioritario. Ovviamente scatterà un nuovo controllo minuzioso di tutte le schede votate. In caso la parità venisse confermata, a Villafranca si tornerà alle urne tra due domeniche.

18.29 A Castroreale (Messina) il nuovo sindaco è Giuseppe Mandanici. Sconfitti gli avversari Claudia Bucca e Andrea Calabrò.

18.27 A Scordia (Catania) il primo cittadino uscente Francesco Barchitta si riconferma sindaco.

18.25 Cambia il primo cittadino a Roccella Valdemone (Messina). Vince Gianfranco Orsina sul già tre volte sindaco Giuseppe Spartà.

18.24 A Reitano (Messina) vince Salvatore Salvaggio. Delusione per l’avversario Pietro Puleo, sconfitto per 5 voti di scarto.

18.23 Domenico Ruffino confermato sindaco di Pettineo (Messina). Battuto lo sfidante Pino Barberi.

18.11 A Novara di Sicilia (Messina) terzo mandato consecutivo per Gino Bertolami. Sconfitto l’avversario Salvatore Bartolotta.

18.10 A Itala (Messina) il sindaco è Daniele Laudini. Battuto Sebastiano D’Angelo.

18.09 A Gallodoro (Messina) Alfio Currenti eletto sindaco. Ha vinto la sfida con Valerio D’Agostino.

17.55 Ad Aragona (Agrigento) il sindaco uscente Peppe Pendolino ha vinto sullo sfidante Dino Buscemi.

17.53Fiumedinisi (Messina) eletto sindaco Giovanni De Luca con 494 voti (62,14%), battuto l’avversario Luigi Caminiti che ha avuto 301 preferenze (37,86%).

17.47 Santo Borsellino, sindaco uscente, viene riconfermato alla guida del Comune di Cattolica Eraclea (Agrigento) Santo Borsellino, sindaco uscente, viene riconfermato alla guida del Comune di Cattolica Eraclea. Ha vinto la sfida con Enzo Paolo Cammalleri.

17.31 Stefano Castellino, sostenuto da sei liste civiche, viene riconfermato sindaco di Palma di Montechiaro (Agrigento). Staccati gli altri candidati Morgana e Manganello.

17.05 Dalla segreteria di Sicilia Vera, movimento che sostiene Federico Basile, il candidato sindaco di Messina, in 82 sezioni scrutinate su 253, avrebbe ottenuto il 46,49% delle preferenze (7.206 voti), al secondo posto Croce con il 25,6% (4.037), protagonista di un testa a testa con Franco De Domenico con il 25,13%, poi Salvatore Totaro con l’1,73% e Gino Sturniolo con l’1,45%.

16.59 A Niscemi (Caltanissetta) Massimiliano Conti confermato sindaco.

16.52 Dai dati provvisori delle comunali a Messina sembra emergere una vittoria al primo turno del candidato sindaco Federico Basile, appoggiato da liste civiche, dall’ex sindaco Cateno De Luca e dalle sue liste e da Prima l’Italia. Secondo dati provenienti dalle sezioni scrutinate, oltre 11 su 253, Basile supererebbe il 49% dei voti. Nella città dello Stretto ha votato il 55,57% degli elettori il 9,44 % in meno rispetto alle scorse comunali in cui venne eletto De Luca che si è candidato alla presidenza della Regione e vedeva nel voto messinese un banco di prova.

16.37 Giuseppe Carta di Forza  sindaco di Melilli (Siracusa) esponente di Forza Italia, è andato oltre il 70 per cento, schiantando lo sfidante Pippo Sorbello, ex sindaco di Melilli ed ex assessore regionale.

16.35 A Scordia (Catania) il candidato Barchitta avanti con 1.392 preferenze, secondo Gravina (694), dietro Catalano (134).

16.34 A Letojanni (Messina) eletto sindaco Alessandro Costa.

16.32 A Gaggi (Messina) eletto sindaco Giuseppe Cundari.

16.31 A Cesarò (Messina) eletta sindaco Katia Ceraldi.

16.30 Ad Alcara Li Fusi (Messina) eletto sindaco Ettore Dottore.

16.22 Viaggia ormai spedita verso il successo elettorale, al primo turno, Rossana Cannata, deputata regionale di Fratelli d’Italia e sorella dell’uscente sindaco di Avola, Luca Cannata. Quando mancano meno della metà delle sezioni (17 su 31) Cannata ha ottenuto 1279, Loreto 399, Campisi 430.

16.02 Dal quartier generale di Federico Basile arrivano i dati provvisori di quasi 60 sezioni e il candidato a Messina avrebbe conquistato quasi il 50% delle preferenze.

15.46 Alle comunali di Messina dopo che sono state scrutinate 5 sezioni su 253 in vantaggio è il candidato sindaco Federico Basile, appoggiato da liste civiche e dall’ex sindaco Cateno De Luca e da Prima l’Italia, con 961 voti, seguono il candidato del centrosinistra Francesco De Domenico con 480 voti, il candidato del centrodestra Maurizio Croce con 431 preferenze, poi Salvatore Totaro 42 voti, e Gino Sturniolo 32 voti.

15.14 Arrivano i primi dati dalle sezioni che hanno iniziato lo scrutinio a Messina. Sezione numero 138, scuola Giovanni Pascoli, voti definitivi al candidato sindaco: De Domenico 131 – Sturniolo 10 -Todaro 9 – Basile 150 – Croce 98.

14.01 A Castroreale (Messina) si è registrato un aumento dei votanti del 25,37%: alle scorse elezioni aveva votato il 50, 10% degli elettori, questa volta è andato alle urne il 75,47%. A Castelmola (Messina) si è registrato un 7,08% di votanti in più, ha votato il 75,62%. Anche a Petralia Sottana, Prizzi e San Cipirello (Palermo) sono aumentati i cittadini che sono andati a votare: in quest’ultimo comune è andato a votare il 58,94% degli elettori il 19,43% in più delle scorse comunali. A Lampedusa (Agrigento) ha votato il 66,83% degli elettori, il 7,88% in meno rispetto alle scorse comunali.

14 Iniziato alle 14 lo spoglio delle schede elettorali per decidere il sindaco e i consigli comunali di 120 amministrazioni. Coinvolti in tutto 1.710.451 abitanti, di cui 900.823 anche per le elezioni dei presidenti di circoscrizione e dei Consigli circoscrizionali (657.561 a Palermo e 243.262 a Messina).

Si è votato in due capoluoghi di provincia: Palermo e Messina, dove le consultazioni hanno riguardato anche le 8 circoscrizioni del capoluogo e le 6 messinesi. Alle urne anche altri grossi centri: Palma di Montechiaro e Sciacca, nell’Agrigentino; Niscemi, in provincia di Caltanissetta; Aci Catena, Palagonia, Paternò e Scordia, nel Catanese; Pozzallo e Scicli, in provincia Ragusa; Avola, nel Siracusano; Erice in provincia di Trapani.

Angelo Conti rieletto a sindaco di Valledolmo. Conti era l’unico candidato con la lista “Andiamo oltre per Valledolmo”. Per essere eletto era necessario che si recassero a votare almeno 1.403 elettori, la metà dei 2.805 aventi diritto. Il tetto del 50 per cento è stato abbondantemente superato quando ancora le operazioni di voto non si erano concluse. Sindaco eletto prima dello spoglio anche a Malfa, uno dei tre comuni di Salina, alle isole Eolie, dove il sindaco uscente Clara Rametta che non ha avuto un candidato rivale e ha gareggiato da sola con la sua lista “Noi per Malfa”, ha superato il quorum del 50%, ed è stata riconfermata nella carica.

© Riproduzione riservata

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Back to top button